Tempo di lettura: 3 Minuti

Arriva la scuola di Gucci!

Arriva la scuola di Gucci!

Si punterà sul Made in Italy e su percorsi di studi incentrati su diversi ambiti. Si chiamerà l'École de l'Amour e avrà sede a Firenze. Gucci, c'hai f

Germania: nasce l’Università del flirt
Arrivata in Romania: cibo buonissimo e tanto calore!
UniTorino : partito il primo corso di studi sulla Storia dell’ omosessualità

Si punterà sul Made in Italy e su percorsi di studi incentrati su diversi ambiti. Si chiamerà l’École de l’Amour e avrà sede a Firenze. Gucci, c’hai fatto decisamente caso.

In Italia abbiamo (ancora per poco temo), alcune delle principali eccellenze mondiali. Dall’arte al cinema, dalla moda allo sport, siamo PIENI di cose di cui andar fieri. Eppure, come spesso accade, le buttiamo via o le regaliamo ad altri. Stavolta, però, Gucci vuole fare proprio sul serio. Già a partire da marzo…

L’École de l’Amour

Si chiama così. Romanticissimamente così. “L’École de l’Amour”, pensata per far capire a tutti i giovany “chi è che comanda” nel mondo della moda dal 1921 ad oggi. Senza falsi patriottismi, la casa di moda italiana fondata da Guccio Gucci sta godendo di una nuova età dell’oro e ora vuole trasmettere tutte le sue competenze anche agli studenti. Sarà incentrata sui capisaldi del made in italy e divisa in 3 step: La Scuola dei Mestieri, La Scuola di Fabbrica e L’Accademia Tecnica.

La Scuola dei Mestieri

È il primo step. È un semestre in cui i ragazzi potranno formarsi sui processi di progettazione e realizzazione dei prodotti di pelletteria. È dedicato a neolaureati e/o inoccupati dai 18 ai 26 anni e aprirà le iscrizioni da Marzo 2019. Il tutto, all’interno del “Gucci Artlab”.

La Scuola di Fabbrica

Si tratta di un percorso bimestrale, nelle Fabbriche Gucci, mirato alla formazione di un “operatore di produzione”, una figura specializzata in specifiche operazioni di pelletteria.

L’Accademia Tecnica

L’ultimo step è invece un programma interno continuativo di corsi tecnici per soddisfare specifiche esigenze formative per dipendenti delle varie funzioni Gucci e delle Fabbriche.

La sintesi migliore per questa bellissima novità? Le parole del Presidente e CEO Marco Bizzarri durante i British Fashion Awards: “La formazione è il più potente strumento che abbiamo per valorizzare il nostro prodotto”.

Passo e chiudo.

#FacceCaso

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0