Tempo di lettura: 2 Minuti

Network Marketing? Sbarca all’Università!

Network Marketing? Sbarca all’Università!

Abbiamo sentito spesso parlare di Network Marketing, ma che cos’è precisamente e perché è così importante studiarlo? In 9 semplici passaggi comprender

Jovanotti diventa materia universitaria!
Pochi professori e troppi studenti: la strage dei test d’ingresso all’università
Global History: gli studenti “scrivono la storia”

Abbiamo sentito spesso parlare di Network Marketing, ma che cos’è precisamente e perché è così importante studiarlo? In 9 semplici passaggi comprenderete a pieno l’argomento.

Partendo dal presupposto che milioni di persone al mondo guadagnano attraverso questo sistema, ecco i 9 punti per capire meglio di cosa stiamo parlando in tema Network Marketing:

  1. Da quando sei nato fai attività di Network Marketing
  2. Da sempre fai vedere ai tuoi amici cosa ti sei comprato o cosa ti piace giusto?
  3. Ecco, senza rendertene conto stai facendo pubblicità
  4. Probabilmente il tuo amico si comprerà quel prodotto
  5. L’azienda così avrà aumentato il suo fatturato
  6. Di fatto hai lavorato per l’azienda senza saperlo
  7. Ecco, adesso potresti guadagnarci grazie proprio al Network Marketing
  8. Esistono aziende che premiano i propri clienti a Vita con denaro o con prodotti, per il semplice passaparola che fanno
  9. Un’azienda che vende attraverso il network marketing è un’azienda che non investe nella pubblicità in TV ma premia i clienti stessi per aver passato informazioni ai nuovi clienti

Giovany, risulta superfluo sottolineare l’importanza di questo tipo di opportunità.
Ecco perché, oggi, nella Facoltà di Economia, in Viale delle Scienze, a Palermo, si terrà il grande evento per presentare l’argomento – con titolo “Networker Pro”.

L’evento sarà presidiato dal docente, coach e Networker Vito Brusca che, dopo aver fatto parte di incontri e conferenze alla Kore di Enna, oggi arriva a Palermo per parlare per la prima volta di un tema così scottante, che lui stesso definisce “uno dei business migliori del XXI secolo; un’attività che, se fatta con serietà e professionalità, crescerà in maniera esponenziale nei prossimi anni”.

Crede molto in questo progetto il professor Vito Brusca, primo docente di Network Marketing riconosciuto dal C.I.F.E., Centro Italiano Formazione Europea, che aprirà il suo discorso parlando di refferal marketing, per passare poi al dropshipping, alla community commerce, al social sharing, al digital marketing, per finire con la sharing economy.

Questioni sicuramente stimolanti a cui si sono interessate anche altre Università quali la Bocconi e la Liuc – Università Cattaneo.

Non mi resta altro da dire se non… facce caso!

#FacceCaso

Di Ludovica Sampalmieri

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0