Tempo di lettura: 1 Minuti

Uscite discografiche del Venerdì: 17 Maggio 2019

Uscite discografiche del Venerdì: 17 Maggio 2019

Le uscite discografiche di Venerdì 17 Maggio. Cimini, J-AX, i ragazzi della scuola di Amici di Maria De Filippi, il ritorno dei Finley e l'estate nell

Quattro chiacchiere con Nele Alihodzic, l’inventore della pizza da passeggio
Sparatoria, omofobia e razzismo, situazione bollente al TG USA 2.0
Contenuti sui social, ecco in base a cosa ci appaiono

Le uscite discografiche di Venerdì 17 Maggio. Cimini, J-AX, i ragazzi della scuola di Amici di Maria De Filippi, il ritorno dei Finley e l’estate nelle hit dei TheGiornalisti.

Sempre più vicini all’estate, seppur con un clima abbastanza fuori stagione, le playlist delle piattaforme streaming sono sempre più ricche di novità che probabilmente ci accompagneranno per il resto della stagione calda. Il primo caso è quello dei TheGiornalisti, con il singolo Maradona y Pelé, il quale in poche ore sembra si sia già guadagnato il titolo di successore del tormentone dell’estate 2017, Riccione. Ritorna anche J-Ax, con il singolo Ostia Lido, non più con il compagno Fedez al seguito nelle canzoni, starà allo Zio d’Italia mantenere alto il suo nome nelle classifiche estive. Ritornano dopo tanti anni i Finley con We Are Finley, album anticipato da diverse reunion lungo la penisola che hanno anche riscontrato un buon risultato. Anche la scuola di Amici di Maria De Filippi è alle sue battute finali, infatti troviamo nelle uscite discografiche Tish con l’omonimo disco e Alessandro Casillo, il ragazzo che ha dato forfait al talent è uscito con il nuovo album. Infine dalla scena indie troviamo Cimini, con il nuovo singolo Anime Impazzite che darà il via a un lungo tour estivo.

TheGiornalisti – Maradona y Pelé

Il nuovo singolo dei TheGiornalisti, nonchè primo con Island Records, si preannuncia un vero e proprio tormentone estivo esattamente come fu nel 2017 per Riccione. Un singolo che esce alla fine di un tour che li ha portati nei palazzetti d’Italia e che li vedrà prossimamente al Circo Massimo. Su Rolling Stones Paradiso commenta cosi il nuovo brano:

“Maradona y Pelé l’ho scritta in momenti diversi, un po’ come è stato per Completamente. Nel tempo avevo accumulato parti di canzone, ma non una canzone completa. Il lavoro finale è stato mettere tutto insieme. Ho usato quattro personaggi per raccontare una storia: De Niro, Sandokan, Maradona e Pelé. Questa canzone parla di una persona che è a casa da sola, d’estate, e si immagina di trovarsi in un luogo esotico e straniero”

Bucha – Ti ho vista dove

Torna la promessa della scena romana Bucha, l’artista punto d’incontro tra il cantautorato e il rap presenta il suo quarto singolo Ti ho vista dove, che anticipa l’uscita del disco il 22 Maggio per Stemma Records/Believe Digital. Giorgio Di Mario, in arte Bucha, ha ottenuto nei suoi pochi e giovani anni di carriera ottimi riscontri, sia dalla critica che dal pubblico, superando col il suo secondo singolo Rotazione, i 135.000 ascolti in meno di un mese. Sicuramente l’album che vedrà luce a breve farà molto parlare di se.

Cimini – Anime Impazzite

A pochi giorni dall’uscita di Faber Nostrum, album tributo a De Andrè in cui Cimini si è visto interprete di Canzone per l’estate, ecco l’artista pubblicare il suo nuovo singolo Anime Impazzite. Dopo il successo de La Legge di Murphy e Sabato Sera, Cimini è stato anche tra i selezionati per Sanremo Giovani ed ora torna con questo nuovo singolo per preparare il suo seguito al lungo tour estivo che lo vedrà nelle più grandi piazze italiane. Su System Failure il cantautore calabro dichiara:

«Anime Impazzite cerca di riavvicinare le persone alla natura: secondo me passa dall’ambientalismo di Greta, dalle polveri sottili, fino a quella sensazione di soffocamento che proviamo nella vita di tutti i giorni, dal fare la spesa all’andare in chiesa, fino alle relazioni con le altre persone. E se l’uomo è la causa del problema, solo l’uomo può essere la soluzione: «Inquinamento, abitudini e tradizioni sono uniti dal fatto di essere tutte cose inventate da noi, quindi la soluzione che propongo è quella di aprire le finestre e fare in modo di respirare aria nuova, per evitare di scioglierci al sole come un gelato all’equatore».

#FacceCaso

Di Dario Argenziano

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0