Tempo di lettura: 1 Minuti

Instagram toglie i like

Instagram toglie i like

Instagram ha deciso: non ci saranno più like sotto le foto. Ora come ora solo un test, ma in futuro chi lo sa. Potrebbe divenire definitivo. Ebbene s

L’Università cattolica è ecosostenibile
Non sai che scuola scegliere? Prova con questi suggerimenti
Matthew McConaughey? Ora fa il prof!

Instagram ha deciso: non ci saranno più like sotto le foto. Ora come ora solo un test, ma in futuro chi lo sa. Potrebbe divenire definitivo.

Ebbene sì, niente più like su Instagram. Come promesso dal colosso statunitense, da ieri molti italiani non troveranno più la funzione “mi piace” sotto le foto. Non sarà più possibile, infatti, esprimere il proprio pare su una foto postata, ma solo “guardarla”.

Perché?

Ma a che serve tutto ciò? Che farò quando non saprò più se le mie foto sono “ggiuste” o non piacciono? Chi mi dirà quale costume mettere? Dovrò davvero leggere tutti i commenti sotto la foto per capire se è piaciuta?

E, ancora, si inventerà qualcuno il lavoro di “lettore di commenti” per risparmiarci tempo? Una serie di domande infinite che affollano le nostre povere menti. Non avevano certamente certi problemi negli anni ’90!

E quindi perché Signor Instagram, perché?! “Desideriamo che i tuoi follower si concentrino su ciò che condividi e non su quanti “Mi piace” ottengono i tuoi post. Durante questo test solo tu potrai vedere il numero totale di “Mi piace” dei tuoi post”.

Tranquilli, è una fase di test

Ahhhh, ma allora è un test. Ma allora tornerà tutto come prima, possiamo stare tranquilli. Oddio, per un attimo mi avevi spaventato co’ sto scherzo.

Eh ma forse no, perché se il test dovesse andare bene, se i numeri degli iscritti dovessero addirittura crescere, il test potrebbe divenire integrazione definitiva.

E se poi le persone dovessero capire che un like è solo un like. Che non è un mezzo attraverso cui e per il quale vivere. Che piacere o no non è così importante. Che poi, alla fine, se è importante, lo è nella vita che è fuori da Instagram.

No, ma non sarà così. Ormai è tutto lì. Il resto, le persone, gli sguardi, i difetti, la pelle, i difetti, i denti macchiati, i difetti, sono solo un trucco.

È solo un trucco”.

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0