Tempo di lettura: 2 Minuti

Il 110 e la lode scomparsa!

Il 110 e la lode scomparsa!

La triste storia della lode scomparsa di una ragazza di 24 anni dell'Università Statale di Milano. Immagina la tua laurea. Sì, lo so, forse devi anco

La dura vita di chi fa Scienze Infermieristiche 
Snow è l’app del futuro?
Unimore: manca una settimana alle elezioni!

La triste storia della lode scomparsa di una ragazza di 24 anni dell’Università Statale di Milano.

Immagina la tua laurea. Sì, lo so, forse devi ancora iniziare l’università, forse la laurea è una tragedia, forse hai deciso di non prenderla, però immaginala. Immagina di essere proclamato con 110 e lode, bacio accademico e tutti complimenti del caso. Poi immagina di ritirare il certificato di laurea e scoprire che quella lode si è persa. È esattamente quello che è successo ad una studentessa della Statale di Milano.

Emma Somma ha 24 anni e si è appena laureata in Dietistica con il massimo dei voti, o meglio, lei era convinta di aver ricevuto la lode. A gennaio 2019 ha scoperto però che quel punteggio sui documenti non è mai stata riportata e ha deciso di protestare con l’università.

La risposta che ha ricevuto, però, non è proprio quella che si aspettava. Le è stato comunicato che sui documenti non è stata registrata perché nei fogli usati durante la laurea la parola è stata cancellata perché la commissione aveva deciso di non assegnarla. Peccato che nei video e nelle foto della seduta di discussione ci sono le prove della sua assegnazione.

La segreteria le ha comunicato che è stato un errore di proclamazione e che a lei, quella lode, non doveva essere mai assegnata. Emma ha deciso comunque di andare avanti per vie legali ritenendo che si fosse meritata quel premio. Tra le altre cose ha anche inviato una serie di curriculum in cui comunicava quel punteggio e riportare delle cose false all’interno di un documento così importante non è il massimo.

Una storia, però, che non è destinata a finire perché nonostante le spese legali siano abbastanza alte, Emma non è intenzionata a fermarsi e vuole assolutamente ritrovare la sua lode perduta!

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0