Tempo di lettura: 1 Minuti

Disintossicarsi dai social: il “Montain Social Media Dexot ” project

Disintossicarsi dai social: il “Montain Social Media Dexot ” project

L’attività promossa dal comune di Trento per aiutare i giovani a disintossicarsi dai social e dal mondo mediatico attraverso il progetto "Montain Soci

Festival in Sardegna per giovani filmmaker
A Catania studenti e studentesse viaggiano gratis sui mezzi di trasporto!
Itinerario Giovani: bando e obiettivi

L’attività promossa dal comune di Trento per aiutare i giovani a disintossicarsi dai social e dal mondo mediatico attraverso il progetto “Montain Social Media Detox”

Stop alle Notifiche

Il camping sociale promosso dalla regione Trentina per disintossicarsi dai social che aiuta i giovani della generazione Z a vivere meno nel mondo virtuale e un po’ di più in quello reale, riconciliandosi con la natura e la collettività sociale. Potrebbe essere fraintesa come un rehab per chi ha problemi ossessivi compulsivi, ma parliamoci chiaro… chi di noi non è ossessionato dalla vita mediatica? Vediamo cos’è il Montain Social Media Detox!

4 Giorni nel mondo reale: I paesaggi Trentini che rilassano il cuore e la mente

La sfida sociale è stata promossa dai giovani stessi: 20 studenti dell’Università di Milano-Bicocca hanno deciso di intraprendere questo difficile percorso dando vita al progetto Montain Social Media Detox” per dare ai ragazzi la possibilità di abbandonare, per un po’, le pressioni scaturite dalla vita mediatica quotidiana. Il progetto si svolge dal 29 agosto al 1 Settembre presso il Centro Hera di Candriai sul Monte Bondone uno dei centri naturalistici più belli e inestimabili della regione Trentina.

I giovany che dicono STOP al mondo virtuale quotidiano

Chi meglio di un ragazzo può comprendere quanto sia difficile disintossicarsi dai social e ancor di più, porre una linea divisoria tra quello che viviamo e quello che guardiamo tramite lo schermo di uno smartphone. Questo progetto è un eco sociale, ma soprattutto un grido d’aiuto a cielo aperto:
Molti dei ragazzi che hanno preso parte al progetto per disintossicarsi dai social non hanno manie ossessive complusive, ma solo una gran voglia di percepire il mondo reale senza condizionamenti mediatici. Figo no ?

Disintossicarsi dai social: Aiutamoci  per il nostro futuro

Da una ricerca dell’Istat è risultato che circa il 95 % dei ragazzi usa internet e che in 300 mila tra i 19 e i 25 anni, hanno una dipendenza dai social : Instagram e Facebook.
Non fa male solo alla nostra società ma anche al nostro cervello: Abbiamo appurato tutti quanti che usare i social ci deconcentra e diminuisce la nostra soglia di attenzione per altre attività quali leggere,studiare e creare: Ora che lo sappiamo, perché non provare il “Social Media Detox project “ per disintossicarsi dai social .

Spegniamo i cellulari , accendiamo la mente

15 giorni senza social: La mia esperienza personale

Mi è venuto in mente di scrivere quest’articolo molto prima di conoscere il “Montain Social Media Detox” per disintossicarsi dai social. Volevo farlo da tempo. Volevo di nuovo sentirmi libera da ogni pressione sociale e mediatica. Volevo prendere una pausa dalla mia vita parallela: Il mio account Instagram. Ci ho riflettuto un po’. Il giorno dopo ho disconnesso temporaneamente il mio account Instagram e per 15 giorni ho acceso il mio cellulare solo la sera. Tre parole per descrivere quest’esperienza per disintossicarsi dai social ?

Io mi sono sentita: Libera- Concentratissima-Energica

 

#FacceCaso

Di Francesca Assenza

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0