Tempo di lettura: 2 Minuti

Essere occidentali a Pechino: tra curiosità e piccole difficoltà

Essere occidentali a Pechino: tra curiosità e piccole difficoltà

Essere occidentali a Pechino è tutta un'avventura, ogni giorno si affrontano sfide e situazioni divertenti. La mia esperienza degli ultimi due mesi.

Beau Solomon, diciannovenne statunitense morto annegato nel Tevere
Alcohol History, ep.1 : Vita e bevute del Moscow Mule
Adolescenti italiani: qualità di vita alta, ma c’è qualche vizio di troppo

Essere occidentali a Pechino è tutta un’avventura, ogni giorno si affrontano sfide e situazioni divertenti. La mia esperienza degli ultimi due mesi.

Vivere a in Cina non è cosa facile per noi che proveniamo dall’altra parte del mondo, ve lo sto piano piano raccontando nella mia rubrica Cronache di una studentessa in Cina. Oggi vi voglio parlare di cosa significhi essere degli occidentali a Pechino, quelle che sono le cose più eclatanti del vivere qui.

Sentirsi delle star…

Sono tanti i motivi per i quali in Cina sia facile sentirsi dei VIP. Potrei raccontarvi di quanto le persone ci fissino quando passeggiamo per strada, con gli occhi sbarrati. Oppure potrei dirvi delle centinaia di foto che mi sono state scattate in questo breve periodo di vita cinese, come vi raccontavo nellarticolo sulle 10 cose più strane che ho visto in Cina. Oppure, altra cosa molto divertente, che a me non è successa ma che mi è stata raccontata da vari amici e amiche occidentali in Cina è l’essere ingaggiati per girare spot pubblicitari o shooting professionali.

Entrare gratis

L’essere trattati come delle star non si ferma mica solo al mondo delle foto. Ci sono anche vari “privilegi” di cui noi stranieri godiamo qui. Per esempio entrare in discoteca gratis (capita la maggior parte delle volte) e poi avere anche l‘alcool gratis. Le prime volte siamo rimasti scioccati. O ancora, può capitare che nei bar, nei locali e nelle discoteche l‘alcool ci venga comunque sempre offerto da altre persone a caso all’interno del locale.

L’inglese quale sconosciuto

Ma non ci sono solo mica vantaggi! Infatti vivere in Cina non è sempre facile e uno dei motivi principali che rendono il tutto più complicato è senza alcun dubbio la lingua. In tutta la Cina il numero di persone che parla inglese è molto molto basso. Per questo il consiglio numero 1 che darei a chiunque dovesse trasferirsi qui o anche solo per viaggiare è scaricare un buon traduttore! Google translate è ottimo ma ricordatevi che essendo un servizio Google funziona solo con il VPN, la cosa bella è che si possono scaricare i pacchetti di traduzione come quello “Italiano-cinese” per poterlo utilizzare offline, in questo modo Google translate sarà il vostro migliore amico nei giorno cinesi.

Voglia di cibo occidentale?

Una delle maggiori difficoltà del vivere in Cina per noi occidentali potrebbe essere il cibo, soprattutto per noi italiani! Sebbene il cibo cinese sia delizioso e anche molto vario, a un certo punto c’è bisogno di pasta e pizza! Fortunatamente per me qui a Pechino è molto facile sentirsi a casa… infatti la città offre una vasta gamma di ristoranti italiani davvero eccezionali o comunque varie cucine occidentali. Inoltre nei quartieri più internazionali come per esempio “Santiltun” a Pechino i supermercati internazionali sono tanti: qui si trova davvero tutto, dalla pasta al parmigiano passando anche per la philadelphia e il prosciutto crudo!

Alla fine dei conti essere occidentali a Pechino non è poi così complicato né traumatico: l’importante è avere sempre la capacità di mantenere alto l’umore anche di fronte alle piccole difficoltà quotidiane.

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0