Tempo di lettura: 2 Minuti

5 curiosità sull’Albero di Natale

5 curiosità sull’Albero di Natale

L'otto dicembre quasi tutte le famiglie fanno l'albero di Natale. FacceCaso ti insegna, però, cinque cose che non sapevi. A casa mia fare l'albero di

5 curiosità su “Halloween”
Tutor, come funzionano e come “non” eluderli
Tutto quello che c’è da sapere sui metamateriali

L’otto dicembre quasi tutte le famiglie fanno l’albero di Natale. FacceCaso ti insegna, però, cinque cose che non sapevi.

A casa mia fare l’albero di Natale l’otto dicembre è una tradizione molto rigida a cui mia madre non sa proprio rinunciare, nemmeno ora che sia io che mio fratello viviamo fuori e non possiamo più aiutarla. In molte famiglie si fa più o meno la stessa cosa. Ma ci sono delle curiosità sull’albero di Natale? Oggi te ne spiego cinque.

Non sappiamo dove sia iniziata questa tradizione. Hai capito bene, cercando online e chiedendo in giro non sono riuscita ad arrivare ad una risposta. Le leggende sul primo abete di Natale sono tantissime. C’è chi lo fa iniziare dalla piazza principale di Tallinn nel 1441, chi lo riconduce alla Duchessa di Brieg che aveva un posto vuoto in sala da pranzo e chi a Martin Lutero. Insomma, l’inizio della tradizione è pressoché sconosciuta.

L’albero si decora per inneggiare alla luce. Deve essere simbolo di felicità e di luce, e forse questo potrebbe confermare alcune delle teorie che ti ho raccontato prima, dato che sono paesi che sentono molto il culto della luce. L’uso delle palline è legata ad un’altra leggenda, ovvero quella di un pastore troppo povero per poter fare un regalo a Gesù nella grotta e quindi lo divertì facendo il giocoliere.

Gli slavi lo appendevano al contrario. Eh già, sembra essere una tradizione dell’Europa Centrale e Orientale quella di appendere l’albero a testa in giù dal soffitto.

Milano e Bari hanno tradizioni diverse. Non in tutta Italia l’albero si decora l’abete (vero o finto che sia) il giorno dell’otto dicembre. A Milano, infatti, il giorno designato è il sette dicembre, giorno di Sant’Ambrogio mentre a Bari il sei, giorno di San Nicola.

L’albero più famoso del mondo è quello di New York. L’albero del Rockefeller Center è il più famoso del mondo, le sue luci vengono accese in diretta tv dal 1997 e si stima che circa 125 milioni di persone lo visitino ogni anno.

E qual è la tua curiosità?

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0