Tempo di lettura: 2 Minuti

Palestre chiuse? Allenati in casa con FacceCaso

Palestre chiuse? Allenati in casa con FacceCaso

Le palestre sono chiuse e il frigo aperto eh? Non preoccupatevi, ci prenderemo noi cura della vostra pancetta. Iniziamo con esercizi più leggeri. Qua

A settembre si torna a scuola, lezione al cinema?
Decluttering, il modo per riordinare la propria stanza e la propria mente!
Covid e razzismo, temi caldi al TG USA 2.0

Le palestre sono chiuse e il frigo aperto eh? Non preoccupatevi, ci prenderemo noi cura della vostra pancetta. Iniziamo con esercizi più leggeri.

Quanto state “magnando” sti giorni eh?! Dite la verità. Stare chiusi in casa porta noia, tanta noia. E si sa, il far nulla è nemico della dieta. Se tutti facessimo una cartina di casa, con i nostri spostamenti, vedremmo una linea diretta letto-frigorifero-divano-frigorifero che si ripete all’infinito. O forse no. Perché c’è pure la credenza!

Per ovviare a questo problema, noi di FacceCaso abbiamo pensato di aiutarvi un po’. Come? Con un po’ di esercizi, una piccola scheda gratuita che vi metteremo ogni settimana e che può aiutarvi ad alleggerire la bilancia. In attesa di tempi migliori in cui le palestre riaprano, sedie, tavoli e termosifoni diventeranno presto i vostri migliori amici.

O quasi migliori amici. Il cane è il vostro migliore amico. “Scenderlo” non è mai stato così bello e gratificante, nevvero?

Scheda settimana 1

Push up (Piegamenti in italiano): esercizio facile facile. Per chi non riuscisse a farle, consigliamo di aiutarci poggiando le ginocchia a terra e sollevando solo il tronco, in modo da ridurre lo sforzo di braccia, spalle e petto. Se non siamo molto esperti, possiamo iniziare con 5 ripetizioni da 5 magari, riposando un minuto tra l’una e l’altra serie.

1) – Push up  5×5

Squat (Flessioni in italiano): chi non conosce lo squat. Alzare e abbassare il sedere sembra facile, ma provare a scendere sotto la linea delle ginocchia. Per i meno esperti, invece, il consiglio è di mettersi davanti al divano, a pochi centimetri, e scendere finché i glutei non toccano proprio il divano.

2) Squat  5x 10-15

Crunch: chiudiamo questa prima scheda di allenamento con i crunch. Un esercizio base per gli addominali. Ci si stende a terra, ginocchia alzate, all’incirca a 90° e si porta la testa verso di esse. I più esperti potranno alzare le ginocchia; chi non riesce, invece può tenere i piedi poggiati a terra.

3) Crunch  5x 20-25

Cerchiamo di ripetere questi esercizi almeno 3-4 giorni in questa settimana, in modo da poter approcciare un livello più avanzato la prossima.

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0