Tempo di lettura: 1 Minuti

Corona-lavoro: mini-guida al cercare lavoro durante la pandemia!

Corona-lavoro: mini-guida al cercare lavoro durante la pandemia!

Tanti ragazzi (e non solo) stanno cercando un lavoro in questo periodo. Quali sono i consigli per migliorare al massimo le possibilità di trovarlo? Ci

Scuola: 8,4 milioni per gli animatori digitali
Google riuscirà a frenare la dipendenza degli studenti italiani dal web?
A scuola con TreeLLLe!

Tanti ragazzi (e non solo) stanno cercando un lavoro in questo periodo. Quali sono i consigli per migliorare al massimo le possibilità di trovarlo? Ci pensa “Corona-lavoro”.

Il 2020 non è stato esattamente un’ottima annata per laurearsi, il mondo del lavoro soprattutto per i giovani sta di nuovo chiudendo le sue porte ai curriculum. Ma non dobbiamo disperare, questa situazione in qualche modo finirà o (se non altro) ci aiuterà a comprendere tante cose. Come fare a cercare lavoro? Te lo spigo in questa mini-guida che ho chiamato “Corona-lavoro”.

Non disperate. So quanto sia dura svegliarsi la mattina senza avere precisamente in mente quello che ci aspetta, senza una routine e soprattutto senza nemmeno un piccolo stipendio. Il trucco è mantenere una buona salute mentale, parlarne con i genitori, con gli amici o con chi volete voi e scoprirete molto presto che le vostre paure sono condivise!

Aggiornate il profilo LinkedIn. Lo so, LinkedIn è un po’ noioso, si parla solo di lavoro e non è come gli altri social network, ma la pagina delle offerte di lavoro è sempre aggiornata e vi fornisce la possibilità di candidarvi super-velocemente. Quindi colorate il vostro profilo e soprattutto valorizzate quello che avete fatto, non solo in ambito lavorativo ma anche personale.

Preparate delle Cover Letter. Eh già, le lettere motivazionali sono una delle cose che vengono richieste, soprattutto per i lavori all’estero. Il mio consiglio è di prepararne almeno due: in italiano e in inglese. Devono mostrare la parte migliore di voi e quello che volete fare, va bene anche un pizzico di sentimento ma non troppo. Se avete un livello medio in una terza lingua vi consiglio di scrivere una piccola lettera anche in quella, soprattutto se il paese per cui fate Application non è English-speaking.

Trovate anche un lavoro temporaneo. Questa quarantena sta mettendo alla prova tutti, trovare un lavoretto temporaneo magari come baby-sitter o come aiuto da qualche parte vi terrà occupati e, soprattutto, contribuirà al vostro curriculum dove non ci saranno mai buchi temporali.

Sono quattro piccoli consigli che si stanno rivelando molto utili per me!

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0