Tempo di lettura: 2 Minuti

Pornomania: Miglio ci racconta il suo nuovo brano a metà tra erotico e romantico

Pornomania: Miglio ci racconta il suo nuovo brano a metà tra erotico e romantico

La giovane artista Bresciana torna con un brano senza peli sulla lingua: prodotto da Laurino, “Pornomania” è fuori su tutte le piattaforme digitali.

Università, i buoni propositi del ministro Manfredi per il nuovo anno
2019: il Best of di Benedetta Erasmo
Il mio capodanno cinese tra virus e fuochi d’artificio

La giovane artista Bresciana torna con un brano senza peli sulla lingua: prodotto da Laurino, “Pornomania” è fuori su tutte le piattaforme digitali.

Miglio continua il suo percorso artistico con un brano che non può passare inosservato. E noi di FacceCaso abbiamo colto l’occasione per fare due chiacchiere con l’autrice e scoprire qualcosa di più sul suo nuovo singolo Pornomania.

L’artista si è già fatta notare con il singolo Pianura Padana, che ha segnato nel 2020 l’inizio di un nuovo percorso artistico con l’etichetta Matilde Dischi di Davide Maggioni. Miglio stessa ci racconta che, rispetto agli anni precedenti, c’è stato un cambiamento prima di tutto personale.

Sono cambiata riguardo alle consapevolezze, che prima non avevo. Quest’anno mi ha aiutata a comprendere cose che prima ignoravo del tutto”.

L’artista è in costante evoluzione. Anche tra Pianura Padana e Pornomania “C’è stata un’evoluzione, ed è stata una scelta voluta”.

Il sound di Pornomania è unico, racchiudendo in sé molti stili diversi. Al riguardo, Miglio ci spiega come “La produzione di Pornomania è stata fatta da Laurino, che è un bravissimo musicista” mentre dal punto di vista della propria evoluzione musicaleTra gli artisti che più mi hanno influenzato ci sono i cantautori italiano come Ivan Graziani, Rino Gaetano, Ivano Fossati per poi passare all’underground italiano quindi Afterhours, Cccp, Giorgio Canali e il mondo internazionale con Jeff Buckley, Oasis, Nick Drake e Nirvana”.

Ma il vero punto di forza del pezzo è sicuramente il messaggio che racchiude. Pornomania parla dell’amore, anche carnale, senza peli sulla lingua. Proprio per questo, abbiamo chiesto all’autrice se, secondo la sua opinione, l’argomento sia ancora considerato come un tabù nel mondo della musica al femminile.

Si, purtroppo è ancora un argomento limite per qualcuno. Se a parlare di sesso in modo libero è una donna purtroppo c’è chi ancora nota la differenza. Eppure, non dovrebbe esserci distinzione. Io ho voluto parlarne nel modo più libero e diretto possibile.”.

Pornomania è l’inno di Miglio a un amore vissuto senza freni, senza inibizioni, liberamente in tutte le sue sfaccettature, raccontato dall’anima metà rock e metà pop dell’artista. Vi lascio qui l’ascolto per questo mix esplosivo, che non potete perdervi.

E mi raccomando, stay tuned per le novità in arrivo. Come ci ha raccontato Miglio stessa, nel suo futuro ci sono le canzoni, e a breve chiuderà il prossimo brano.

#FacceCaso

Di Alice Favazza

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0