Tempo di lettura: 2 Minuti

Non chiedo mica la Luna, ma solo il TG USA 2.0

Non chiedo mica la Luna, ma solo il TG USA 2.0

Di rientro dalla pausa estiva parleremo di una carta “musicale”, e di due shockanti scoperte: una relativa all'utilizzo delle mascherine e l'altra sul

La vita a stelle e strisce di un romano che insegue i suoi sogni
I cinque Under 40 più ricchi del mondo
College decision: il nuovo trend di YouTube

Di rientro dalla pausa estiva parleremo di una carta “musicale”, e di due shockanti scoperte: una relativa all’utilizzo delle mascherine e l’altra sulla Luna.

Se n’è andato in vacanza per un paio di settimane, ma adesso è tornato per continuare a combattere contro il Coronavirus e proverà ad indebolendolo con qualcuna delle sue bombe (ogni settimana una nuova Covid News nel box a metà articolo). È il TG USA 2.0 ladies and gentlemen, siete carichi per il suo ritorno? Allora daje; anzi, C’MON!

Carta canta

Straordinaria invenzione degli scienziati della Purdue University di West Lafayette, Indiana. Questi ultimi hanno pubblicato sulla rivista Nano Energy una ricerca in cui mostrano come sono riusciti a trasformare dei fogli di carta in delle tastierine musicali servendosi di molecole fluorurate, le quali permettono alla carta di autoalimentarsi senza una batteria. Il funzionamento è stato illustrato anche in un video pubblicato qualche giorno fa su YouTube e che trovate qui.

Curiosità della settimana: il primo dipartimento americano di medicina inaugurato al di fuori degli Stati Uniti è il Weill Cornell Medical College, aperto dalla Cornell University in Qatar nel 2000.

Visiere anti-Covid, ma non troppo anti

Le visiere di plastica e le mascherine col filtro sono poco efficaci contro il Coronavirus. È questo il responso di uno studio pubblicato dal College of Engineering and Computer Science della Florida Atlantic University. I ricercatori dell’ateneo di Boca Raton hanno realizzato un filmato in cui si vede che quando qualcuno che indossa la visiera starnutisce o tossisce, i droplet (le goccioline) non solo non vengono trattenuti dalla protezione, ma si diffondono anche in tutto l’ambiente circostante.

Si è laureato a…Atlanta. Stiamo parlando del protagonista di Tenet John David Washington, che ha conseguito una laurea presso il Morehouse College nel 2006.

La Luna è…arrugginita

È la shockante scoperta dei ricercatori della University of Hawai’i di Manoa guidati da Shua Li, che hanno notato come i depositi di ferro presenti sulla superficie lunare siano stati ossigenati dai venti solari, i quali hanno trasferito l’ossigeno dalla parte superiore dell’atmosfera terrestre al satellite. Ciò ha causato la formazione di uno strato di ruggine rossastra sulla superficie della Luna stessa.

Per questa settimana è tutto cari lettori. Il TG USA 2.0 saluta, ringrazia e augura una buona giornata a voi e ai vostri congiunti. Inoltre vi invita to be careful (de ‘sti tempi più del solito) o, se preferite, a FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0