Tempo di lettura: 3 Minuti

Perchè l’università di Paris-Saclay esiste da un anno ed è già in testa alle classifiche?

Perchè l’università di Paris-Saclay esiste da un anno ed è già in testa alle classifiche?

Un'università creata per arrivare in cima a tutte le classifiche, e che la sta facendo. Vi racconto dell'Università di Paris-Saclay. Dopo Oxford e Ca

Smart drug: ecco perché i giovani ne fanno un uso smodato all’università
Università, la sicurezza negli ambienti di studio
Sprechi e Università

Un’università creata per arrivare in cima a tutte le classifiche, e che la sta facendo. Vi racconto dell’Università di Paris-Saclay.

Dopo Oxford e Cambridge nella classifica ARWU delle migliori università appare Paris-Saclay. Incredibile se pensiamo che questo ateneo ha solo un anno e già compete compete con le università più antiche e prestigiose d’Europa. Come è possibile?

Un’università per scalare le classifiche

Per chi non la conoscesse, la Paris-Saclay è una nuova università francese, nata l’anno scorso ma già pensata nel 2010 dal Presidente Nicolas Sarkozy. Non è un segreto che lo scopo di fondare una nuova grande università in Francia a Parigi fosse proprio quello di scalare le classifiche internazionali, e bisogna dire che ci è riuscita. Sarkozy nel 2010 disse di voler creare una “Cambridge Francese”. L’idea, tra alti e bassi, è poi stata recuperata da Emmanuel Macron nel 2017.

Ma perché tutta questa necessità di rientrare nelle classifiche?

La risposta è semplice, perché nessuna università francese è mai arrivata in vetta in una delle grandi classifiche internazionali, nonostante la presenza di alcuni atenei prestigiosissimi e molto famosi. Il motivo principale è la dimensione dei vari atenei. In Francia, infatti, ci sono molte università pubbliche generalmente con accesso libero e poi ci sono le grandes ecolés che sarebbero quelle scuole di eccellenza: in queste è molto difficile entrare. La necessità di apparire in classifiche come quella di Shanghai, la Academic Ranking of World University (ARWU), è motivata dal fatto che un buon posizionamento è fondamentale per ottenere finanziamenti e per attrarre studenti e studentesse da tutto il mondo.

Université Paris-Saclay

Ma in cosa consiste questo nuovo ateneo? Perché va così forte? Intanto è grande. In secondo luogo, ha inglobato tante università e centri di ricerca al suo interno, per questo si può scegliere di studiare quasi tutto. Il suo complesso è in grado di accogliere fino a 48mila studenti e 9mila ricercatori. Per il modo in cui è stata realizzata, dunque raccogliendo e mettendo insieme tanti atenei, nel calcolo dei punteggi ha potuto sommare tutti i punti di queste piccole università. Risultato? quest’anno è arrivata 14 nella classifica di Shanghai.  

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0