Tempo di lettura: 3 Minuti

Playstation 5 sulla linea sottile tra videogioco e realtà. E che lancio cool!

Playstation 5 sulla linea sottile tra videogioco e realtà. E che lancio cool!

Sony è ormai pronta alla vendita della nuova console in tutto il mondo. E diciamocelo, per questa Playstation 5 hanno scelto una super comunicazione!

Voicy: “Ci manca solo che Alexa faccia il caffè” ebbene, ve la siete cercata!
E dopo Pokémon Go, ecco a voi Mario Run!
La Nintendo Wii perde pezzi

Sony è ormai pronta alla vendita della nuova console in tutto il mondo. E diciamocelo, per questa Playstation 5 hanno scelto una super comunicazione!

Non esiste qualcuno che non conosca la PlayStation. La storica console prodotta da Sony è ormai un oggetto di culto per gli appassionati videogiocatori. Quest’anno giunge alla sua quinta nuovissima versione.

Per il lancio del prodotto Sony non ha risparmiato colpi. I più noti influencer hanno ricevuto in esclusiva la PlayStation 5 nelle loro case, provandola e mostrandola in maniera originale ai loro followers. Tra questi, in Italia, Fabio Rovazzi. Dopo aver pubblicato alcune storie in cui una PS5 finiva nel suo salotto, cadendo dal cielo e sfondando il soffitto, ha pubblicato un video in cui, mentre giocava a golf, riceveva una telefonata dall’azienda che lo ingaggiava per la promozione.

Ma questo è nulla, in confronto alla tattica londinese. La piazza di Oxford Circus e molte altre sono state tappezzate dagli iconici loghi del joystick PlayStation. Riprendendo il classico simbolo della metropolitana londinese, un cerchio rosso con la scritta “underground” bianca su sfondo blu al centro, la città è stata tappezzata dagli altri loghi, ovvero il quadrato, il triangolo e la croce, di diversi colori e anch’essi con la scritta centrale. Un’iniziativa geniale.

Un lancio di successo per Sony, non facile in tempo di pandemia. Non era nemmeno semplice rilanciare un prodotto cui ormai siamo abituati da anni. Con questa strategia è riuscita a ristabilire una forte attenzione sulla PlayStation, facendo leva sia sul culto dell’oggetto che sul design. Lanciare la console quasi esclusivamente tramite avvistamenti in case di influencer sembra essere una tattica vincente: il consumatore la trova nel feed quando meno se lo aspetta e si concentra sull’oggetto, sul design e sulle caratteristiche.

Non si chiede il prezzo e Sony nella prima fase non lo aveva neanche detto. Il perché è semplice: ci mostrano quanto è bella, quanto è potente e quante cose bellissime possiamo farci. Noi ci convinceremo che il prezzo, qualunque esso sia, sarà quello giusto.
I videogiochi sono la nuova forma di intrattenimento, Sony questo lo sa.

#FacceCaso

Di Luca Matteo Rodinò

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0