Tempo di lettura: 1 Minuti

Nuovi rimedi nella battaglia contro il carcinoma renale

Verranno tra pochi mesi messi in commercio due nuovi farmaci di ultima generazione. Importanti novità nella battaglia contro il cancro. L’agenzia euro

Il cucciolo perfetto per ogni segno zodiacale
La canzone degli studenti di Nashville per il prof malato di cancro -VIDEO-
Caffè, tutta salute! Ecco gli effetti anti cancro

Verranno tra pochi mesi messi in commercio due nuovi farmaci di ultima generazione.

Importanti novità nella battaglia contro il cancro. L’agenzia europea per i medicinali (EMA) ha infatti rilasciato due nuovi farmaci che, secondo studi promossi proprio dall’agenzia, avrebbero notevoli capacità : il Cabometyx (cabozantinib) e Kisplyx (lenvatinib).

I due medicinali agiscono contro il carcinoma ai reni, la forma più comune di cancro riscontrata in questi organi nei soggetti adulti. Ma come funzionano, cosa hanno di particolare?

Il cabometyx e il kislyx altro non sono che inibitori dei recettori tirosin/chinasi. Per chi non lo sapesse, quando un ormone, un fattore di crescita o altre molecole agiscono su una cellula, inducendola a differenziare, crescere, spostarsi, il processo inizia proprio con il legame della molecola con recettori espressi sulla membrana cellulare, tra cui appunto le tirosin/chinasi. Quindi, se si va a bloccare il processo neoplastico alla base, si ha la possibilità molto spesso di non fare esprimere il tumore e di distruggerlo in partenza.

A questo punto manca solo l’immissione sul mercato dei due farmaci, che arriverà dopo il consulto tra EMA e Unione Europea a proposito di prezzo e rimborso relativo a ciascun farmaco.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0