Tempo di lettura: 2 Minuti

Care, l’impresa perugina dall’anima “green” che stupisce il mondo dell’innovazione

Care, l’impresa perugina dall’anima “green” che stupisce il mondo dell’innovazione

L'azienda all'occhiello dell'Umbria è pronta a lanciare il suo nuovo progetto. Se cercate innovazione e avanguardia il Maker Faire European Edition è

Bug su prodotti Apple: attenzione al simbolo indiano
Qualche notizia sui prossimi AirPods
Nike lancia la nuova app per i clienti

L’azienda all’occhiello dell’Umbria è pronta a lanciare il suo nuovo progetto.

Se cercate innovazione e avanguardia il Maker Faire European Edition è il posto che fa per voi ma se fra le tante proposte volete l’eccellenza, allora state parlando di Care.

Definita dalla Confindustria dell’Umbria come uno “dei germogli di eccellenza”, è nata fra le braccia dell’Università di Perugia. Insomma, questa promettente società, dedita ai principali ambiti ambientali, è pronta a stupirci.

Durante il suo periodo di permanenza durato tre giorni, il 14, 15 e 16 ottobre, presso il Maker Faire European Edition ha lanciato la sua nuova creatura: un kit contenere tutto il necessario per la composizione di una borsa totalmente ecosostenibile.

Stiamo parlando dell’ultima arrivata nella numerosa famiglia della società, la Care Bag:

“Un progetto ambizioso che parte da lontano: dalla riprogettazione di un accessorio comune in chiave eco, dalla ricerca dei materiali tutti naturali e certificati, dallo studio di un metodo di montaggio pratico e veloce. Una borsa che può costruire chiunque, e che tutti possono sentire propria. Il kit comprende anche accessori indispensabili per i giovani di oggi. Una sacca multi funzione, un porta cellulare, un portafogli e un porta tablet”.

Premiata il 16 ottobre scorso con il Maker of merit, la innovativa Care Bag si è aggiudicata il consenso del pubblico e delle altre società, distinguendosi fra più di 700 progetti in gara alla fiera.

 

Di Laura Messedaglia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0