Tempo di lettura: 1 Minuti

Vuoi studiare Giurisprudenza e non sai dove? Scopri l’Università migliore!

Vuoi studiare Giurisprudenza e non sai dove? Scopri l’Università migliore!

Sei convinto di voler studiare giurisprudenza ma non sai come scegliere? Niente paura, l’Ateneo migliore potrebbe essere dietro casa tua! Decidere di

Nuovo viaggio nuova avventura: ti porto in Kenya con me in un viaggio alternativo! Pt.1
Ognissanti, ecco il ponte: in quali regioni si rimarrà a casa?
Cibo condito con insetti: studente denuncia e viene sospeso

Sei convinto di voler studiare giurisprudenza ma non sai come scegliere? Niente paura, l’Ateneo migliore potrebbe essere dietro casa tua!

Decidere di studiare giurisprudenza è una scelta impegnativa, infatti il ciclo di studi è di tipo unico e dura 5 anni, che non sono certo pochi! Fare una scelta sbagliata potrebbe costituire un errore enorme per la tua carriera.
Ecco dunque una breve guida pensata per facilitare la vita a tanti studenti che non sanno ancora che università scegliere.

Secondo la classifica Censis 2017 le migliori Università italiane per studiare giurisprudenza sono:

  1. Università di Trento – UniTrento

Questa Università rispetto alle altre offre una spiccata proiezione transnazionale, internazionale e comparata. Ottima scelta per tutti coloro che sono interessati a guardare anche all’estero e non solo all’Italia.

  1. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – UNIMORE

Anche l’Università di Modena e Reggio Emilia punta molto all’ambito internazionale dello studio del diritto e della giurisprudenza. Qui, addirittura, gli studenti possono scegliere tra un corso di laurea triennale di tipo professionalizzante ed un uno con l’impostazione classica quinquennale indirizzato alle professioni classiche di avvocato, magistrato e notaio. Esiste anche una terza scelta sempre all’interno del dipartimento di giurisprudenza, e consiste in un corso di laurea interdipartimentale che coinvolge anche il dipartimento di economia e di comunicazione.

  1. Università di Bologna – UNIBO

Quello dell’Università di Bologna è un corso in giurisprudenza “tradizionale”. Ha come obiettivo quello di formare gli studenti in vista di un futuro, sia nelle carriere classiche come quelle dell’avvocato, magistrato e notaio, sia nel mondo dell’impresa pubblica e privata oltre che nella pubblica amministrazione.

 

Tra le università private che spiccano nell’ambito della giurisprudenza abbiamo:

  1. Università Bocconi

La Bocconi, tra le Università private italiane, è la migliore soprattutto per studiare economia ma si posiziona al primo posto anche per giurisprudenza. Ciò che la caratterizza è un percorso di studi che fornisce un solidissimo background di tipo economico e manageriale.

  1. Università Carlo Cattaneo – LIUC

Il percorso di studi che offre l’Università LIUC si definisce diverso da quello offerto dalle altre università italiane. Infatti oltre all’insegnamento del diritto, così come anche la Bocconi, questa Università offre vari approfondimenti nell’ambito economico, che al giorno d’oggi sono fondamentali per qualsiasi sbocco lavorativo.

  1. LUISS Guido Carli

La LUISS con il suo corso in giurisprudenza punta a fornire una solida base interdisciplinare. Infatti, la caratteristica principale è la sua multidisciplinarietà utile per garantire al laureato in giurisprudenza una vasta scelta di percorsi di formazione post laurea e per non precludere ai propri studenti qualunque opportunità per il futuro.

Sei ancora indeciso? Allora dai un’occhiata anche alle migliori università di Economia o Scienze Politiche!

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0