Tempo di lettura: 3 Minuti

Sergio Mattarella: buon compleanno Presidente!

Sergio Mattarella: buon compleanno Presidente!

Il 23 luglio, il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, compie 78 anni. Ma oltre ad essere il capo dello stato, chi è? Il President

Millennials, vittime dei social
La rivoluzione dei concerti: arriva il FaceID
Sciopero docenti per la sessione estiva: a rimetterci siamo sempre noi

Il 23 luglio, il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, compie 78 anni. Ma oltre ad essere il capo dello stato, chi è?

Il Presidente della Repubblica Mattarella il 23 luglio compie gli anni e anche FacceCaso coglie l’occasione per fargli gli auguri spiegando ai suoi lettori chi è e qual è la sua storia. Da studente del Liceo Classico a padre di tre figli, da possibile domanda dell’orale di maturità a Ministro un po’ di tempo fa, Sergio Mattarella è stato (e continua ad essere) più di un Presidente.

Innanzitutto è nato a Palermo. Questo è un dettaglio importante, perché suo fratello Piersanti viene ricordato ancora oggi per essere stato una delle vittime della mafia. Si trasferisce a Roma e frequenta il Liceo Classico al San Leone Magno, poi si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza.

Diventa avvocato e insegna diritto pubblico all’Università di Palermo ma entra in politica qualche anno più tardi con la Democrazia Cristiana per poi militare in partiti come Democrazia e Libertà (per gli amici, la Margherita) e il Partito Democratico. Non è stato solo un deputato, anzi, è stato anche Ministro dei Rapporti con il Parlamento, Ministro della Pubblica Istruzione, della Difesa e prima di essere eletto Presidente della Repubblica, Giudice della Corte Costituzionale.

Il suo mandato da Presidente inizia il 3 febbraio 2015 dopo essere stato eletto al quarto scrutinio. Come Presidente ha dato l’incarico di formare il Governo a due (futuri) Presidenti del Consiglio, Gentiloni e Conte. Il suo ruolo è stato fondamentale soprattutto per quanto riguarda la formazione dell’ultimo Governo dato che ha cercato, con i suoi poteri, di mediare la situazione di crisi che si era presentata dopo le elezioni del 4 marzo.

Non sono mancate, più in là nel tempo, prese di posizione importanti come quella di nominare Senatrice a vita Liliana Segre, importante esponente della sensibilizzazione contro la Shoah e superstite dell’Olocausto.

Tanti sono stati oggi i parlamentari e le “persone comuni” che hanno fatto gli auguri a Mattarella, FacceCaso non poteva mancare!

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 1
  • comment-avatar

    magari dopo ,
    ma commosso Le porgo i miei profondi AUGURI PRESIDENTE…:)
    dario.

  • DISQUS: 0