Tempo di lettura: 3 Minuti

Tutti a scuola: il sistema scolastico francese

Tutti a scuola: il sistema scolastico francese

Ti sei mai chiesto che cosa fanno i tuoi coetanei europei? Come funziona la loro scuola o a quanti anni accedono all'università? Se sei curioso, ecco

YouTube arriva sulle smart Tv
Hikkimori: vivere in una scatola


Treviso: l’università finanzia borse di studio per gli studenti Erasmus

Ti sei mai chiesto che cosa fanno i tuoi coetanei europei? Come funziona la loro scuola o a quanti anni accedono all’università? Se sei curioso, ecco a te il sistema scolastico francese!

Io sono sempre stata curiosa di scoprire il sistema scolastico degli altri paesi, questo perché mettevo sempre a confronto la mia vita del liceo con quella di un altro ragazzo, soprattutto dopo essere andata in scambio culturale in Germania. Se anche tu sei come me, oggi ti racconto il sistema scolastico francese.

Bene, innanzitutto partiamo dall’asilo, o come lo chiamano lì “Ciclo delle prime esperienze” che va dai tre ai sei anni di età, più o meno come in Italia. Si passa poi all’École Primaire che, come da noi, dura cinque anni.

La prima, grande, differenza sta alle scuole medie chiamate Collège in cui si affrontano i primi quattro anni della scuola secondaria. Una curiosità? I nomi delle classi sono al contrario, si va dalla sesta (Sixième) alla terza (Troisième). Alla fine di questo ciclo si prende un diploma, simile al nostro di terza media e da qui i ragazzi scelgono di andare o al Lycée o in un istituto professionale.

Il Lycée dura tre anni e i nomi sono sempre al contrario, dalla Seconde alla Terminale. Qui i ragazzi scelgono il proprio percorso di studi tra umanistico o scientifico e alla fine ottengono il Baccaluréat.

Questo diploma è fondamentale perché i ragazzi poi continuano andando all’università oppure scegliendo un percorso molto difficile ovvero una scuola preparatoria per le cosiddette Grandes Écoles. Queste sono delle istituzioni di livello universitario ma che godono di grande riconoscimento in Francia e per questo è molto complicato entrarci.

Le giornate scolastiche in Francia sono piuttosto lunghe, al liceo si può andare a lezione anche fino alle 20.00 ed è per questo che i ragazzi hanno delle vancanze ogni sei settimane. In più una delle tradizioni della scuola francese è che il mercoledì sia libero o abbia solo poche ore di lezione, ma ormai sono poche le scuole che danno questa possibilità.

Detto questo,

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0