Tempo di lettura: 1 Minuti

Crolla lo smog a Milano

Crolla lo smog a Milano

C'è meno smog nella città di Milano. Il miglioramento si è visto attraverso i dati ottenuti da una ricerca congiunta Cnr-Università di Milano. L’aria

Cina: la startup degli ombrelli è un fiasco
Odense, una pista ciclabile unica per andare a scuola
Il cervello come le biciclette, ma se la guida è autonoma…

C’è meno smog nella città di Milano. Il miglioramento si è visto attraverso i dati ottenuti da una ricerca congiunta Cnr-Università di Milano.

L’aria che respiriamo ci tiene in vita, lo smog no. È un concetto semplice e banale. O così sembra, visto che le industrie paiono infischiarsene da anni. E allora i pochi giorni che riusciamo a respirare, sono quelli delle vacanze al mare o, meglio, in montagna. A meno che non ci mettiamo a mollo nel fumo di metropoli e città costiere.
Wikipedia, ci dice che “nelle scienze ambientali lo smog (incrocio inglese di “smoke”, fumo, e “fog”, nebbia) è una forma di inquinamento atmosferico nei bassi strati dell’atmosfera terrestre”.

Ci sono novità

Accade di rado che, lavorando bene, si riesca ad abbassarne i livelli. Meno smog, più aria pulita, più benefici per tutti, ricchi e non.

Ed è proprio ciò che è accaduto a Milano negli ultimi 50 anni: lo smog, secondo uno studio congiunto Cnr-Università di Milano, ha visto un’importante decrescita in questa metà di secolo.

I dati dello studio effettuato da Cnr e Università degli Studi di Milano mostrano una volta di più quanto Regione Lombardia sostiene da tempo, ossia come l’aria a Milano negli ultimi quarant’anni sia migliorata”, ha dichiarato l’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo.

Un’ottima notizia, che dimostra come le politiche messe in campo da Regione Lombardia e dalle regioni del Bacino padano, che da tempo lottano contro l’inquinamento atmosferico, siano efficaci”.

I dati parlano chiaro

E allora leggiamoli un po’ questi dati: secondo questo rapporto, le concentrazioni annuali di PM10 (particolato) in Lombardia dal 2005 al 2018 si sono ridotte mediamente del 34%!

La riduzione, in Lombardia, viaggia a livelli molto superiori rispetto, addirittura, alla media europea: 1,3 microgrammi in meno per metro cubo, contro 0,6-0,9 di media europea.
Notizie che ci regalano un sorriso, ma soprattutto un’idea di aria e freschezza in un Agosto che ci opprime con i suoi gradi.

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0