Tempo di lettura: 3 Minuti

Allora com’è andata la maturità 2020? Le ragazze sono state fortissime!

Allora com’è andata la maturità 2020? Le ragazze sono state fortissime!

Nonostante tutto anche la maturità 2020 ce la siamo messa alle spalle. Andiamo a vedere come sono andate le cose e chi si è veramente distinto! Tutto

Bookingforitaly: la piattaforma solidale per il turismo italiano
Maturità 2019: studenti preoccupati dalla seconda prova e dal colloquio orale
Maturità 2020, Top&Flop di un esame unico nel suo genere

Nonostante tutto anche la maturità 2020 ce la siamo messa alle spalle. Andiamo a vedere come sono andate le cose e chi si è veramente distinto!

Tutto strano quest’anno e soprattutto la maturità 2020 è stata una vera sorpresa. Ma tutto è bene quel che finisce bene – per chi finisce bene – e allora dobbiamo fare un grossissimo applauso alle ragazze italiane che hanno portato a casa una lunghissima serie di 100 e 100 e lode durante gli esami di stato.

Un po’ di dati

Un articolo di Repubblica ha riportato i dati di una interessante ricerca che è stata svolta in Provincia di Torino proprio durante l’ultima maturità. Su un campione di 16425 tra studenti e studentesse che sono stati ammessi e ammesse all’esame di Stato, ci sono stati ben 1242 voti “100” e udite udite, e 742 di questi erano di ragazze. Anche nei i “cento e lode” le donne hanno superato gli uomini portandone a casa 146 contro 111 maschili. Il numero ha ancora più significato perché le ragazze nel campione preso in considerazione erano in numero leggermente inferiore rispetto ai ragazzi.
In sostanza si può dire che il 59% dei voti massimi ottenuti sono stati guadagnati dalle ragazze e anche che ben il 10% delle studentesse che sono state ammesse agli esami ha raggiunto il massimo dei voti.

Voti particolarmente alti quest’anno

Quest’anno, inoltre, i voti sono stati particolarmente alti. Ce ne accorgiamo anche solo paragonando il numero dei 100 con quello dell’anno scorso. La maturità 2020 ha portato bene e i 100 ottenuti sono più del doppio rispetto all’anno scorso. Sicuramente il non aver fatto le prove scritte ha aiutato e poi le commissioni saranno state più flessibili anche alla luce delle difficilissime condizioni con cui si è chiuso l’anno scolastico.

Voi che ne pensate? La maturità è meglio con o senza le prove scritte? Io, se avessi potuto scegliere, gli scritti li avrei evitati molto molto volentieri;)

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0