Tempo di lettura: 1 Minuti

La nuova sfida della tecnologia: ecco come catturare un drone

La nuova sfida della tecnologia: ecco come catturare un drone

E' in fase di sperimentazione il nuovo fucile SkyWall 100, capace di catturare questi "volatili" meccanici. Di Lorenzo Santucci Nei secoli precedenti,

Novità dalla Germania: in arrivo il drone che trasporta persone
Droni? Ecco come imparare a pilotarli direttamente da casa
Minaccia droni? L’Olanda schiera le aquile poliziotto

E’ in fase di sperimentazione il nuovo fucile SkyWall 100, capace di catturare questi “volatili” meccanici.

Di Lorenzo Santucci

Nei secoli precedenti, ogni periodo storico ha apportato delle innovazioni in tutti i campi. Anche nella guerra ci sono state delle evoluzioni, basti pensare nel modo in cui è stata conquistata Troia e come si è combattuto la seconda guerra mondiale. Nelle guerre attuali ha riscosso grande successo l’utilizzo dei droni, questa sorta di veicoli non pilotati nel suo interno da una persona, bensì dall’esterno, telecomandati a lontananza. Certo, il drone non è solo utilizzato esclusivamente per finalità belliche, fortunatamente. Infatti, questi piccoli oggetti sono ormai alla portata di molti. Costano, infatti, poche centinaia di euro. Il vero problema però è il loro utilizzo. Essendo piccoli e quindi poco visibili, possono carpire informazioni e violare la privacy delle persone.

Proprio per tutelarsi da questo, alcune persone stanno sperimentando l’utilizzo dello SkyWall 100. No, non è la nuova arma di James Bond ma un fucile in grado di catturare (letteralmente) il drone. Non contenendo esplosivo, una volta che si ha centrato nel mirino l’oggetto da colpire, dal fucile fuoriesce una rete che riesce, tramite le informazioni che riceve, ad aprirsi nel momento giusto ed a prendere il drone, il quale una volta catturato viene portato a terra tramite un paracadute. Non danneggiandolo minimamente, si possono anche vedere quali informazioni o chi stava spiando in quel momento il drone. Insomma, una vera e propria arma che può avere dei risvolti molto importanti. Per adesso però, è solo in fase di prova ma una volta uscito sul mercato, sarà possibile acquistarlo ad un prezzo contenuto. Forse proprio per contrastare il commercio dei droni?

Di Lorenzo Santucci

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0