Tempo di lettura: 1 Minuti

Legge di Stabilità 2017, cosa cambia e per chi

Fondi per l’istruzione, ciò che il nostro paese ha sempre voluto. Arriveranno nel 2017 Come sappiamo, data la situazione italiana negli ultimi giorni,

Briga e Ninho De Rua: un compleanno pieno di stelle nella cornice di Tyler – FOTO –
Harvard regala un corso di fotografia online
Errore di Facebook: si attiva il Safety Check di Bangkok

Fondi per l’istruzione, ciò che il nostro paese ha sempre voluto. Arriveranno nel 2017

Come sappiamo, data la situazione italiana negli ultimi giorni, è stata appena approvata da entrambe le Camere la legge di stabilità 2017. Tantissime sono le buone nuove per scuola, università e ricerca. Vediamole insieme.

  • Scuole: Novità sul fronte dell’edilizia, argomento che ci sta particolarmente a cuore dopo le scosse degli ultimi mesi. Saranno infatti stanziati 100 Milioni per la costruzione di nuovi edifici. In più, per quanto riguarda i professori, le cattedre a tempo indeterminato creeranno 25.000 nuovi posti di lavoro.

 

  • Università: Aumentano le agevolazioni per le famiglie con il reddito più basso, gli studenti in questione godranno di un fondo per le borse di studio che è aumentato di circa 50 Milioni. Verranno premiati i ragazzi più meritevoli, che possono partecipare al bando per l’iscrizione agevolata all’università negli ultimi tre (avete capito bene) anni della scuola superiore.

 

  • Ricerca: Finalmente si fanno passi avanti perché una commissione specializzata sceglierà i 350 dipartimenti che si sono distinti nella ricerca e nello sviluppo che riceveranno più di 250 Milioni dal 2018 per proseguire con le loro attività.

Beh, Renzi si sarà anche dimesso, ma l’ha fatto con un ultimo grande contributo.

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0