L’Università Statale di Milano taglia sei milioni di tasse

L’Università Statale di Milano taglia sei milioni di tasse

A beneficiare delle riduzioni, saranno soprattutto gli studenti con Isee sotto 14mila euro all’anno. #FacceCaso. La Legge di Stabilità si fa sentire

Le 5 migliori università del poker
YouTube arriva sulle smart Tv
“L’università non è per tutti”, e in Brasile scoppia un caso

A beneficiare delle riduzioni, saranno soprattutto gli studenti con Isee sotto 14mila euro all’anno. #FacceCaso.

La Legge di Stabilità si fa sentire anche alla Statale di Milano dove:

  • verranno ridotti i contributi per gli studenti più svantaggiati economicamente
  • verranno tutelati gli studenti che non sono fuoricorso

A beneficiare delle riduzioni, saranno gli studenti con Isee sotto 14mila euro all’anno che entreranno in una vera e propria no tax area, ovvero l’abolizione dei contributi.

Sopra i 14mila euro di Isee ci sarà un calmierato rispetto alla situazione attuale: una riduzione della spesa che andrà a scalare fino a chi ha 40mila euro di Isee.

“Siamo soddisfatti di queste novità siamo riusciti a ottenere diverse modifiche, soprattutto per quanto riguarda gli aumenti: prima erano stati pensati per tutti, noi siamo riusciti a farli legare al reddito” ha fatto sapere il rappresentante degli studenti in consiglio d’amministrazione.

Aboliti inoltre i contributi universitari per i dottorandi senza borsa di studio. Per la prima volta i dottorati senza finanziamenti da parte dell’ateneo, non dovranno sborsare i circa 700 euro di contributi annuali. “Una vittoria storica per noi che per la prima volta ravvicina quelli di noi senza borsa a quelli con la borsa di studio. Siamo contenti, ma non vogliamo certo che i senza borsa vengano aumentati, anzi.” #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0