Tempo di lettura: 1 Minuti

A “Scuola di Robotica”: ecco gli eventi più importanti

A “Scuola di Robotica”: ecco gli eventi più importanti

Sicuramente i nerd della situazione conosceranno già la scienza della robotica, i suoi usi e applicazioni. Non tutti stanno però al passo e, per quest

Spaghetti Talk: due domeniche di musica e chiacchiere sull’anno che verrà
L’Associata al Formiche Lab: il racconto della giornata
Un Facebook Lite per tutti i telefoni, anche in Italia

Sicuramente i nerd della situazione conosceranno già la scienza della robotica, i suoi usi e applicazioni. Non tutti stanno però al passo e, per questo ed altri motivi, “Scuola di Robotica” organizza ogni anno numerosi eventi per promuovere la conoscenza del settore, tra gli usi e le applicazioni più disparate

In evidente slancio verso il futuro, la realtà robotica sta, già da diversi anni (si pensi alle applicazioni industriali) crescendo sempre più, interessando studiosi (programmatori e ingegneri) e appassionati che vogliono portare il robot ad ausilio della vita di tutti i giorni.
Tra i diversi poli di studio e sviluppo nati negli ultimi anni c’è

Scuola di Robotica, un’associazione no-profit, formata da robotici e studiosi di scienze umane, con l’obiettivo di promuovere la nuova scienza, in via di sviluppo, della robotica.

La “Scuola di Robotica” è ormai diventata un fiore ad occhiello per gli studiosi e gli appassionati del campo.
Coerentemente con gli obiettivi preposti, la “Scuola di Robotica” organizza ogni anno numerosi eventi, proprio al fine di fa conoscere sempre più quello che è un nuovo settore della scienza, attirando studiosi, appassionati e anche finanziamenti.
Tra gli ultimi eventi che è doveroso menzionare vi sono il Nao Challenge, Yes We_STEM, il Master EPICT®, progetti Erasmus, Robotica e Tecnologia per il Sociale.

  • NAO Challenge
    Si tratta di un concorso annuale, organizzato insieme ad Aldebaran (la società che ha sviluppato il robot umanoide NAO e che lo produce), presente in varie parti del mondo grazie alla collaborazione di altri enti, dove gli iscritti, divisi in squadre, potranno testare a turno i loro programmi informatici sviluppati per controllare NAO. Non è necessario possedere un umanoide, poiché l’azienda produttrice ne ha messi diversi a disposizione proprio per il concorso.
    L’obiettivo della competizione è quello di sviluppare negli studenti (scolastici) l’interesse e la motivazione nei confronti della scienza robotica, magari indirizzandoli su questa strada per il futuro.
    QUI, il link dell’evento!
  • Yes We_STEM
    Negli ultimi anni sono sempre di più le ragazze che scelgono di studiare materie scientifiche per poi buttarsi in un mondo profondamente maschilista, trovando così non pochi problemi, non solo di accesso ma anche nel lavoro stesso.
    Marzo è il mese delle STEM, un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione volta a promuovere l’innovazione e la scienza tra le ragazze.
    Yes We_STEM è una conferenza che, nell’ambito del mese delle STEM, ha come obiettivo proprio quello di spingere ragazze e donne ad abbracciare materie scientifiche, superando barriere e pregiudizi. Alla conferenza, dove viene presentato (già nel 2016) anche l’omonimo e-book in tema, partecipano deputate, scienziate, tecnologhe, ricercatrici ed imprenditrici.
    QUI, il link dell’evento!
  • Master UNIGE “EPICT®”
    Si tratta di un master universitario, le cui iscrizioni sono aperte a partire dal 7 aprile 2017, presso l’Università di Genova. Il master si pone l’obiettivo di “formare le competenze di uso pedagogico delle tecnologie digitali per la progettazione e gestione di scenari di apprendimento innovativi con le tecnologie digitali.
    Il master ha una durata di 12 mesi, a seguito del quale è possibile conseguire la certificazione pedagogica europea sull’uso delle tecnologie digitali”.
    QUI, il link dell’evento!
  • Robotica e tecnologia per il sociale: applicazione alle scienze cognitive e relazionali
    La Scuola di Robotica, insieme ad altri enti, quali l’associazione Agapè, organizza, per il giorno 7 aprile, un convegno presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II durante il quale esperti rappresentanti del mondo accademico, scientifico e delle istituzioni discuteranno dell’applicazione della robotica nel sociale e nell’educazione.
    Nella discussione verranno effettuate diverse dimostrazioni attraverso il robot umanoide NAO.
    QUI, il link dell’evento!

Di Lorenzo Maria Lucarelli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0