Tempo di lettura: 3 Minuti

Mare, già mi manchi

Mare, già mi manchi

Il mare è un toccasana per mente ed organismo. Ricordiamocelo nella lunga attesa tra l'inverno alle porte e una primavera ancora non vicina. La setti

E dopo lo smartphone ecco i computer: Pixelbook per Google
Professione videogiochi, ecco la prima laurea in eSport
PubCoder 3: arriva la piattaforma per creare contenuti su iPhone e Android

Il mare è un toccasana per mente ed organismo. Ricordiamocelo nella lunga attesa tra l’inverno alle porte e una primavera ancora non vicina.

La settimana al mare nell’estate dovrebbe diventare diritto di ognuno, ma solo alcuni hanno la fortuna di contemplarne la bellezza anche di inverno quando le spiagge si accorciano e qualche surfista spericolato cerca di volare tra un’increspatura ed un’altra. Ma lo sapevi che il mare offre anche dei benefici per mente e corpo?

Perché il mare fa bene alla mente:

Adoro infinitamente la notte di San Lorenzo tradizionalmente passata sugli scogli con la faccia verso il cielo: la adoro tanto per le stelle quanto per il rumore delle onde che si infrangono nei scogli che in realtà c’è tutti i giorni ma raramente lo si nota.

L’infrangersi delle onde è considerato rumore bianco ovvero che non mantiene sempre la solita ampiezza e questi per definizioni combattono stress ed ansia.

L’acqua è trasparente, o almeno dovrebbe, ma noi la vediamo blu: colore che secondo alcuni studi dovrebbe addirittura rallentare il battito cardiaco e trasmettere pace; si dice che sia uno di questi il motivo per il quale la bandiera dell’ONU è blu.

Perché il mare fa bene all’organismo:

L’acqua del mare è salata e questa non è cosa da poco difatti sono proprio i sali a renderla disinfettante e sempre questi sono liberati nell’aria che ne viene quindi arricchita. Precisamente le passeggiate vicino al mare sono un toccasana per l’organismo per l’esalazione di sodio, magnesio e iodio che assumiamo attraverso la respirazione.

Nuotare elimina la ritenzione idrica, aiuta la circolazione e la risoluzione di dolori articolari difatti dopo operazioni ortopediche consigliano spesso determinate terapie da svolgersi in acqua.

Il traffico ed il caos stimolano il rilascio di cortisolo ovvero l’ormone dello stress diminuito dal rumore delle onde del mare. Stare sotto il sole, con le giuste prevenzioni, arricchisce il nostro organismo di vitamina D, ma stimola anche la produzione di melatoni. Ormone che controlla il sonno.

Estate, -7 mesi.

#FacceCaso

Di Claudia Biasci

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0