Tempo di lettura: 1 Minuti

Facebook, i ricavi aumentano inversamente all’utilizzo utenti

Facebook, i ricavi aumentano inversamente all’utilizzo utenti

Mentre i ricavi della piattaforma crescono enormemente, gli utenti passano sempre meno tempo a smanettare sul social. Quanto peserà tutto ciò? I rica

Nella guerra dei dazi ci finiscono anche gli studenti
Snapchat ha bruciato 800 milioni di dollari
Vinile, che passion! E i giovany approvano alla grandissima

Mentre i ricavi della piattaforma crescono enormemente, gli utenti passano sempre meno tempo a smanettare sul social. Quanto peserà tutto ciò?

I ricavi di Facebook fanno letteralmente paura. Nell’ultimo trimestre la società ha toccato quota 12,97 miliardi di dollari, anche oltre le previsioni degli analisti. Parliamo di un +47% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ogni utente rende a Menlo Park 9,72 dollari al giorno. Numeri monstre, che segnano l’aumento degli utili fino a 4,3 miliardi di dollari.

Una media company in piena regola, con risultati fiscali da capogiro, pari a quello, anzi superiore, di ogni Società editoriale esistente al mondo. Da qui in pratica passano i soldi veri della comunicazione, altro che Tv ( aah il 21esimo secolo!).
Eppure un pelo nell’uovo c’è, e non piccolissimo. Tra i 2,13 miliardi di iscritti ( anche qui WOW ), quelli collegati ogni giorno sono 1,40 miliardi, quasi la metà. 50 milioni di ore in meno su Facebook negli ultimi mesi rispetto all’anno precedente.

Questo sarebbe dovuto alle modifiche effettuate alla sezione Notizie in cui da un po’ si da precedenza ai post dei propri amici. Cambiamento che avrebbe dovuto apportare l’effetto esattamente opposto.
Si scopre poi che tale riduzione di tempo era già prevista dalla società, ma ora la domanda è lecita. Come pensa di affrontare il cambiamento? Quanto andrà a incidere nei propri bilanci?

Forse Facebook sta tentando di costruire sempre più un centro di raccolta news, condivisione video, anziché uno spazio per noi e i nostri contatti.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0