Tempo di lettura: 1 Minuti

Adesso Snapchat si fa lo Snap Store

Adesso Snapchat si fa lo Snap Store

L’app si gioca la carta ecommerce, che prende il nome di Snap Store. In vendita prodotti legati alla stessa piattaforma. Uno Snap Store con i gadget

Nasce l’app per controllare il reddito di cittadinanza

Scuola di pomeriggio: gli studenti toscani partono da settembre
Mare, già mi manchi

L’app si gioca la carta ecommerce, che prende il nome di Snap Store. In vendita prodotti legati alla stessa piattaforma.

Uno Snap Store con i gadget di Snapchat. Il social del fantasmino giallo le sta provando tutte per non crollare definitivamente sotto i colpi dell’agguerrita concorrenza. In vendita infatti trovate la qualunque legata al mondo dell’app di foto.
Pupazzi a forma di hot dog, felpe col fantasmino e molto altro racchiuso in un negozio nella sezione Discover.

Del resto i solo 150mila Spectacles venduti l’anno scorso sono stati un fiasco colossale, che non hanno risollevato le sorti di un social alle prese con le sempre più popolari Instagram Stories.
In più c’è anche un accordo con la NBC, ma è questo Snap Store al centro del rinnovato interesse. Negozio in-app, ha tutti questi articoli “unici” nel suo genere.

Si trovano perfino magliette con alcuni filtri storici per le foto, come la faccia da cagnolino. Inoltre una giocata di marketing: i prodotti non rimangono fissi lì. O si comprano subito o non si sa quando potrebbero sparire.
Si tratta di un tentativo di rafforzamento della fedeltà degli utenti attuali, per non rischiare di perderli del tutto.

Trasformarli anzi in testimonial del marchio, come delle pubblicità ambulanti. Piccolo problema. Per adesso il servizio di spedizione non è attivo qui in Italia. Arriverà? Staremo a vedere.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0