Tempo di lettura: 1 Minuti

Ecco Marco Bussetti, il nuovo ministro dell’Istruzione

Ecco Marco Bussetti, il nuovo ministro dell’Istruzione

Si chiama Marco Bussetti, è di area leghista e lombardo, dirigente scolastico e già coinvolto in area amministrativa. Scopriamo insieme il nuovo capo

Cosa sarà della Ricerca e Università nel futuro governo?
Tutto ciò che devi sapere sulle carriere scolastiche (e accademiche) del nuovo governo
La laurea che non interessa a grillini e leghisti

Si chiama Marco Bussetti, è di area leghista e lombardo, dirigente scolastico e già coinvolto in area amministrativa. Scopriamo insieme il nuovo capo del Miur.

Habemus Governo. Dopo oltre 80 giorni di attesa, tensioni e crisi istituzionali, anche il nostro paese si è adoperato a farsi un governo, che a prescindere da come la vediate politicamente, sarà gestito dal duopolio Lega-5 Stelle.
A noi del nuovo Esecutivo interessa dare uno sguardo in particolare su un elemento, il nuovo ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti.
Cerchiamo di capire quindi chi sia e cosa potremmo aspettarci dall’uomo che nelle nostre speranze (e a volte incubi), sostituirà la cara amica Valeria Fedeli. Chi è l’individuo che si va a sedere sullo scranno più alto del Miur?

Marco Bussetti, 56 anni, un ministro di area Lega. Attualmente responsabile dell’ambito X (Milano) dell’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia, su di lui emergono da poco le prime informazioni.
Professore all’IC di Corbetta fino al 2011 di educazione fisica, si è laureato con il massimo dei voti in scienze motorie alla Cattolica di Milano. Ha inoltre un diploma Universitario conseguito all’Isef statale di Milano e detiene un titolo polivalente di specializzazione per soggetti portatori di handicap.

Oltre a ciò, e riguarda l’aspetto espressamente burocratico del futuro ministro, ha un diploma di specializzazione conseguito al corso “Il Dirigente pubblico a la gestione del personale: gli strumenti giuridici e manageriali”.

Ha lavorato molto, persino insegnato in vari master da lui tenuti, proprio sull’amministrazione scolastica e il tema dell’educazione sostenibile e la promozione sportiva.

Tra gli incarichi di insegnamento extra scolastici detiene la cattedra al Master Universitario “Sport Management, Marketing and Sociology”; all’Università Cattolica “Sacro Cuore” di Milano. Presso l’Università dell’Insubria di Varese, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Scienze Motorie. Un difetto, onestamente ammesso, è una conoscenza sufficiente di inglese e francese.

In ogni caso non possiamo far altro che augurare al nuovo ministro Bussetti il miglior lavoro possibile e la progettualità di un’istruzione più efficiente nel nostro paese.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0