Tempo di lettura: 3 Minuti

Con #RedBullHacks il fuorisede sprigiona la creatività

Con #RedBullHacks il fuorisede sprigiona la creatività

#RedBullHacks è il contest che permette agli studenti fuorisede di proporre invenzioni domestiche. Al vincitore pulizie pagate per un anno e un frigo

Uhssup : il socialnetwork firmato Samsung
Sentiero Italia: tre ragazzi sognano di riaprire il percorso di trekking più lungo al mondo
È giusto sacrificare gli studenti anche se per una causa lecita?

#RedBullHacks è il contest che permette agli studenti fuorisede di proporre invenzioni domestiche. Al vincitore pulizie pagate per un anno e un frigo pieno di Red Bull.

Sei uno studente fuorisede, stufo di lavare piatti, il bagno, panni sporchi, ma con molta inventiva? Allora #RedBullHacks è ciò che fa per voi.
Un contest pensato dalla Red Bull e rivolto a tutti gli studenti, che mette in palio dei premi in base alle invenzioni che verranno presentate e quali saranno vincitrici.

Andando sul sito www.hacks.redbull.com è possibile trovare tutte le informazioni utili e le tipologie di “hacks” che possono risultare geniali. Basta vedere i video sul sito per capire e pensare a come sfruttare al meglio la propria genialità.
Una volta prodotto il proprio attrezzo “rivoluzionario” basta scattare una foto e postarla su Instagram con l’hashtag #RedBullHacks e scrivendo “partecipo”.

Il regolamento prevede la durata del concorso dal 14 maggio al 14 giugno, e poi i migliori progetti saranno valutati da una giuria il 30 giugno
Cosa andrà invece al fortunato vincitore? Ci sarà modo di ottenere un Minifrigo Baby Cooler e un’intera fornitura annuale di lattine Red Bull.

Queste saranno ridivise e distribuite in 12 casse da 24 lattine l’una, non male! In più, per facilitare la vita a i fuorisede più stanchi del passare tempo a pulire, sarà rilasciato un voucher per pulizie domestiche del valore di 500,00 €.

Insomma cosa aspettate? #RedBullHacks e la propria invenzione dritta su Instagram!

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0