Tempo di lettura: 1 Minuti

Prima scuola antisismica a Teramo: investiamo nei giovany

Prima scuola antisismica a Teramo: investiamo nei giovany

La prima scuola antisismica dopo il terremoto è una struttura all’avanguardia e super moderna.  Il tutto progettato con Tecnologia BIM e laser scanner

Udine: l’università è in crescita ma i fondi non si vedono


Gregorio d’Agrigento 2018, la borsa di studio per le tesi sulla Valle dei Templi
La maratona degli intellettuali

La prima scuola antisismica dopo il terremoto è una struttura all’avanguardia e super moderna.  Il tutto progettato con Tecnologia BIM e laser scanner.

La prima scuola antisismica dopo il terremoto

La nuova scuola antisismica per i ragazzi di Teramo sarà una struttura modernissima e accogliente mai vista prima. Il progetto scolastico di ricostruzione è uno dei più costosi degli ultimi anni arrivando ad essere finanziato con 5 milioni di euro. Questo è il primo grande passo compiuto per i ragazzi della regione, che negli ultimi anni hanno dovuto usufruire di strutture temporanee e fatiscenti. Il soggetto in questione è il vecchio liceo artistico Montauti di Teramo, situato  in una delle zone maggiormente afflitte dal terremoto.

Primo progetto scolastico con Tecnologia BIM

Ebbene la vecchia struttura  si trasformerà in una nuova scuola antisismica enormemente più grande, più bella e assolutamente futuristica. Il progetto è quello di costruire una scuola antisismica con una Tecnologia BIM. Questa appunto è un programma di costruzione digitale che consente di progettare l’edificio senza errore.

 Una scuola da fare invidia a tutti

La prima foto della scuola antisismica lascia tutti senza fiato: oltre ad essere la prima nuova struttura scolastica a Teramo,sarà anche la più invidiata in Italia: Ogni giovane vorrà entrare nel grande padiglione centrale che ha la forma di una grande casa riflessa nella vetrata frontale. Ci sarà una palestra e grandi laboratori nei quali i giovani potranno sfogare la loro vena artistica. Ma non è tutto! La nuova scuola antisismica sarà la prima ad essere autosufficiente a livello energetico. Cliccando il link puoi vedere l’anteprima del progetto!

Il cuore di Teramo guarisce

Il grande progetto  della scuola antisismica riabbraccerà non solo l’interesse dei giovany, ma anche il calore della collettività che andato perduto anni fa. Questo è un progetto che farà rifiorire la città e con essa gli studenti, condensando questa moderna scuola nel quadro storico Teramano

Quando potremmo vedere questa nuova-super scuola ?

Temporalmente parlando, il progetto è lungo e complesso e non ci aspetteremo di vederlo finito il mese prossimo, ma ogni cosa è al suo posto ed è già stato tutto confermato. La gara d’appalto si terrà entro il 2020 e la realizzazione della scuola antisismica avrà un tempo previsto di due anni. Questa notizia non ha solo ridato il sole a Teramo, ma anche a tanti giovany studenti che riempiono queste strutture e ne fanno una  “scuola”.

E se non investiamo per i giovany… per chi sennò ?

#FacceCaso

Di Francesca Assenza

 

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0