Tempo di lettura: 2 Minuti

Frigo da fuorisede?! 3 consigli per combattere lo spreco alimentare…

Frigo da fuorisede?! 3 consigli per combattere lo spreco alimentare…

La spesa e il frigo di un fuorisede sono l’incubo di ogni nonna. Ma cerchiamo di non essere l’incubo del pianeta! Ecco qualche tips per non sprecare c

WhatsApp scende in campo contro il Coronavirus (e contro le fake news)
Film gay in una scuola milanese, scattano le critiche
Le università per diventare ricco: dominano USA e UK!

La spesa e il frigo di un fuorisede sono l’incubo di ogni nonna. Ma cerchiamo di non essere l’incubo del pianeta! Ecco qualche tips per non sprecare cibo…

Se hai poche cose in frigo e tutte poco coerenti tra di loro, benvenuto nel club dei fuorisede. L’immagine del tuo ripiano frigorifero solito prevede sicuramente: un barattolo di pesto, dei pomodorini, qualche formaggio scelto senza particolari conoscenze e forse del tonno aperto.
Non ti vergognare, tutti abbiamo fatto spese incredibilmente imbarazzanti durante la nostra carriera da fuorisede.

Tuttavia, avere un frigo poco organizzato può portare allo spreco di molto cibo e questo non è un bene per il pianeta (oltre che per altre motivazioni etiche). Dunque, cosa fare per evitare spreco alimentare? Oggi vi proponiamo tre consigli provati in prima persona…

Il primo consiglio si riassume in una sola parola: pianificazione. Organizzate un planner settimanale del cibo. Se saprete cosa mangiare durante la settimana, saprete anche cosa comprare. All’inizio la programmazione alimentare è molto complicata, ma dopo un po’ ci si abitua e si risparmia in termini di tempo e costi.

Advice n.2: Fate una spesa intelligente. Comprate poco di tutto e pensate già a possibili abbinamenti, meglio se scade nel duemilamai (si scherza, ma occhio alle scadenze!). Le cose che stanno scadendo spesso sono in offerta: sono la cena perfetta per la serata… ma non esagerate.

La terza tips è dedicata a quei giorni in cui il frigorifero contiene così poche cose e tutte così incoerenti che l’unica cosa che vorresti fare è ordinarti il pranzo. Piuttosto che pensare ad una ricetta rimarresti digiuno, vero? Ecco, hanno creato un’app proprio per gli chef pigri. Si chiama svuotafrigo e basta inserire gli ingredienti a disposizione per trovare tantissime ricette. È come chiamare vostra mamma, ma vi giudica meno.

Quando fai la spesa e decidi cosa mangiare ricorda una sola frase: sii parte del cambiamento che vuoi vedere nel mondo!

#FacceCaso

Di Martina Borrello

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0