Tempo di lettura: 2 Minuti

Scuola, è Natale anche per i precari

Dai piani alti hanno detto di aver sbloccato i fondi per coprire i pagamenti delle supplenze di fine 2015. Natale. Panettone (o pandoro, de gustibus).

Hey Google e altre novità

Scuola di pomeriggio: gli studenti toscani partono da settembre
In Campania si fugge delle Università

Dai piani alti hanno detto di aver sbloccato i fondi per coprire i pagamenti delle supplenze di fine 2015.

Natale. Panettone (o pandoro, de gustibus). Regali. Parenti. Si, che bello il Natale, specialmente se arriva anche la notizia che il Ministero dell’Istruzione e quello dell’Economia hanno sbloccato i fondi per poter procedere con i pagamenti delle supplenze brevi degli ultimi mesi del 2015.
Insomma, anche per i precari si potrà parlare di Natale vero e proprio. Stando a quanto fa sapere il Sindacato, il Miur è il Mef dovrebbero far recapitare nelle tasche dei supplenti ben 4 mesi di stipendi il 19 gennaio. I due Ministeri, inoltre, si sarebbero presi l’impegno di evitare ulteriori ritardi nei pagamenti dei salari, anche per non andare a ledere l’articolo 36 della Costituzione che protegge e tutela i diritti dei lavoratori.
Natale. Panettone o pandoro. Regali. Parenti e… Stipendi!

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0