Tempo di lettura: 2 Minuti

Orrore in Svezia: stupro in diretta su Facebook

Tre uomini sono stati arrestati dopo aver trasmesso uno stupro a una trentenne live sul social. La polizia lancia un appello: “Aiutateci a trovare le

Studenti sempre meno scatenati, in calo gli infortuni
Discoteca abusiva a Roma
Università telematiche: which is the best?

Tre uomini sono stati arrestati dopo aver trasmesso uno stupro a una trentenne live sul social. La polizia lancia un appello: “Aiutateci a trovare le immagini”

Un caso che fa sconvolgere l’opinione pubblica Svedese: tre ragazzi di 18, 20 e 24 anni arrestati per uno stupro ai danni di una donna di 30 anni. Purtroppo si tratta di un evento troppo spesso quotidianità, ma in questo caso l’aggravante è il fatto che i tre abbiano mandato in diretta su Facebook tutto lo stupro.

Il trio è stato arrestato ad Uppsala, città universitaria a 70 km da Stoccolma, ma la polizia ha chiesto comunque aiuto per ottenere il filmato, essendo stato pubblicato in un gruppo chiuso del social e poi censurato. Come se la vicende non fosse abbastanza sconvolgente, in live sono state mandate anche le foto dell’arrivo degli agenti.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0