Tempo di lettura: 2 Minuti

Amici su Facebook? Si incontrano nella realtà e finisce male

Amici su Facebook? Si incontrano nella realtà e finisce male

Vicino Assisi un gruppo Facebook ha organizzato una cena per conoscersi veramente. È finita a calci, pugni e coltellate. Ormai si sa, il mondo virtua

In vacanza nella natura tra Umbria e Marche
Università + Olimpiadi = Universiade!
Open Day all’università di Perugia

Vicino Assisi un gruppo Facebook ha organizzato una cena per conoscersi veramente. È finita a calci, pugni e coltellate.

Ormai si sa, il mondo virtuale non è mai come ci aspettiamo, e ciò che viviamo attraverso i social difficilmente ha lo stesso riscontro nella realtà, anzi, troppo spesso la delusione è dietro l’angolo. Questo è successo a un gruppo di “amici” di Facebook, giovani ventenni che hanno deciso vicino Assisi, Umbria, di conoscersi dopo avere condiviso in un gruppo della piattaforma passioni comuni. Tutto molto bello, un social che unisce persone nuove e che spinge addirittura a incontrarsi concretamente, ma questa storia, che sembrerebbe comica, racconta di un finale tutto tranne che fiabesco.

Cena in pizzeria dunque, ma subito alla prima parola fuori posto ecco il parapiglia, a cui si sono seguiti scene di violenza, tra ceffoni, pugni e calci, tanto da richiedere l’intervento dell’ambulanza, ma nessuna denuncia richiesta, solo che i referti medici sono ugualmente giunti al commissariato locale, che ha effettuato controlli. Da quanto risulta non sembra essersi trattata di una semplice sfuriata, bensì atti di violenza pura. Dopo l’avvenimento il gruppo Facebook è stato chiuso, mettendo una pietra tombale sopra queste “amicizie”.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0