Tempo di lettura: 3 Minuti

2019, il Best of di Chiara Zane

2019, il Best of di Chiara Zane

Ebbene sì, anche questo è già finito! É tempo di tirare le somme e qui su FacceCaso vi ripropongo il best of dei miei tre articoli preferiti di quest'

I singoli del Venerdi: speciale Sanremo
Europa e giovani 2019: quante ne sanno i giovani di UE? Il concorso!
EU Challenge a Bruxelles: la conclusione di un progetto di giovani per i giovani!

Ebbene sì, anche questo è già finito! É tempo di tirare le somme e qui su FacceCaso vi ripropongo il best of dei miei tre articoli preferiti di quest’anno nel caso ve li siate persi!

Per chi in questi anni qui su FacceCaso mi ha letto e iniziato a capirmi saprà che ci sono degli argomenti che mi contraddistinguono e che mi appassionano più di altri. Per questo per “il best of di Chiara Zane” che vi propongo oggi ovviamente rimarrò in linea con le mie tendenze! Siete pronti/e?!

Il mio essere femminista

Sicuramente una delle caratteristiche che più emerge dai miei articoli è il la mia implacabile sete di uguaglianza che contraddistingue il mio essere femminista. Durante l’anno, in moltissime occasioni ne ho approfittato per lanciare qualche spunto di riflessione o per portare all’attenzione notizie che ritenevo importanti.

Siccome per finire l’anno vogliamo essere positivi/e e concentrarci sulle cose belle vi ripropongo una super notizia direttamente dall’Inghilterra. Durante il 2019 presso uno dei più antichi istituti di Cambridge, il Jesus College. L’istituto gode di un grande prestigio e ha visto passare vere eccellenze e premi Nobel, per la prima volta nella storia è stata scelta una donna come nuova dirigente. Una vera svolta: leggi di più cliccando QUI.

La mia vita in Cina

Per chi ancora non se ne fosse accorto, da fine agosto a questa parte le mie notizie vengono prodotte direttamente da Pechino, dove vivo ora. Infatti, nell’ambito della mia laurea in Relazioni Internazionali sono stata selezionata per un programma di Double Degree che mi ripoterà a Roma solamente a fine luglio 2020. Da quando sono arrivata a Beijing, ogni venerdì vi racconto le mie avventure cinesi attraverso la mia rubrica “Cronache di una Studentessa in Cina“.

Le cose che mi hanno impressionata di questo paese sono veramente tante. Le grandi differenze e le piccole difficoltà quotidiane rendono questa esperienza piena e ricca ogni giorno, ma uno degli avvenimenti che mi ha colpito di più è stato il 70esimo anniversario della Repubblica Popolare Cinese l’1 ottobre 2019. L’evento è stato riportato da quotidiani e telegiornali in tutto il mondo; io ve l’ho raccontato a modo mio, dal punto di vista di una studentessa: potete leggerlo QUI!

Appassionata viaggiatrice

Prima di trasferirmi in Cina e prima che la maggior parte delle mie energie venissero risucchiate nell’adattarmi a questo Paese, nel corso del 2019 ho viaggiato parecchio. Come sempre, ogni volta che mi sposto tengo sempre aggiornati i lettori e lettrici di FacceCaso. La mia speranza è quella di trasmettere un po’ di questa mia passione a chi mi legge ma anche di fornire qualche buon consiglio a chi vuole partire. E, perché no, magari ispirare il prossimo viaggio. Tra i miei articoli di viaggi ne potete trovare di tutti i tipi e per tutti i gusti, ma il mio preferito, nonché il più strano del 2019 è stato il mio viaggio “on the road” in Romania. Un’ottima idea per chi vuole fare qualcosa totalmente fuori dal comune spendendo poco. Il viaggio è raccontato in 4 puntate che potete trovare qui di seguito: parte 1, parte 2, parte 3, parte 4.

Romania on the road

Infine non mi resta che augurarvi un felice anno nuovo che spero sia ricco di conquiste per l’uguaglianza, di viaggi e felicità!

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0