Tempo di lettura: 3 Minuti


Alternanza scuola-lavoro: studenti impegnati anche d’estate


Alternanza scuola-lavoro: studenti impegnati anche d’estate

Alternanza d'estate. “Non sono pochi gli studenti che finito il tempo sui banchi si dedicano ad un altro tipo di scuola sotto forma di lavoro”. #Facce

Alternanza scuola-lavoro, come migliorare?
Quale tutela per lo studente in alternanza scuola-lavoro?
Salvini e la Scuola di politica

Alternanza d’estate. “Non sono pochi gli studenti che finito il tempo sui banchi si dedicano ad un altro tipo di scuola sotto forma di lavoro”. #FacceCaso.

Da un sondaggio di Skuola.net è emerso che il 16% dei ragazzi di terzo e quarto anno delle superiori, quest’estate saranno impegnati nell’ alternanza scuola-lavoro.

“Nonostante le polemiche che si sono generate quando il ministero del lavoro Poletti ha proposto che l’alternanza scuola-lavoro si svolgesse d’estate non sono pochi gli studenti che finito il tempo sui banchi si dedicano ad un altro tipo di scuola sotto forma di lavoro. Ed è per questo che quest’estate capita di trovare giovani volti in alcuni contesti ricettivi e non solo”. Dice Daneile Grassuccu di Skuola.net.

Quest’anno il 95% degli studenti avrebbe partecipato ad un progetto di alternanza. Solo in un caso su 4 le attività si sono svolte nella scuola attraverso simulazioni di gruppi di lavoro, conferenze, incontri con esperti.

Per gli studenti che hanno svolto l’alternanza fuori scuola, solo al 14% dei ragazzi è stato chiesto di svolgere compiti di contorno (fare fotocopie, portare il caffè). Il 12% ha raccontato di non aver fatto nulla.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0