Tempo di lettura: 3 Minuti

Il tuo primo lavoro EURES: il portale per trovare lavoro in UE

Il tuo primo lavoro EURES: il portale per trovare lavoro in UE

Grandiosa opportunità per i giovani europei. Sogni di lavorare in un altro paese europeo ma non sai da che parte iniziare? L'UE ti aiuta a trovare esp

Girls! Conoscete GurlsTalk? Beh, da oggi sarà la vostra piattaforma preferita!
Psicologo a scuola: è importante?
Terremoto mette in ginocchio il centro Italia: notte di terrore in provincia di Rieti

Grandiosa opportunità per i giovani europei. Sogni di lavorare in un altro paese europeo ma non sai da che parte iniziare? L’UE ti aiuta a trovare esperienze lavorative o di tirocinio all’estero attraverso il portale “Il tuo primo lavoro EURES”.

Tantissimi giovani hanno voglia di viaggiare, di provare l’esperienza di vivere e lavorare per un periodo in un paese diverso dall’Italia, e perché no, magari anche rimanerci. Questo tipo di esperienza aiutano nell’apprendimento delle lingue, nella conoscenza di nuove persone e culture. Insomma, senza alcun dubbio le esperienze all’estero arricchiscono sotto tutti i punti di vista, e anche da quello del curriculum! Il portale Il tuo primo lavoro EURES serve proprio per aiutare i giovani nel trovare esperienze di tirocinio, apprendistato e anche di lavoro all’interno dell’Unione europea, in Norvegia e in Islanda.

Cos’è Il tuo primo lavoro EURES?

Si tratta di un portale creato dalla Commissione europea esclusivamente per i giovani. Come indica il nome stesso del portale, è finalizzato ad aiutare i giovani europei nella ricerca di lavoro e di esperienze all’interno dell’UE.

Il supporto fornito da Il tuo primo lavoro EURES consiste nel mettere in contatto i datori di lavoro e giovani che rispecchino le caratteristiche dei profili ricercati, creando una rete internazionale tra paesi europei.

La regola è che i rapporti di lavoro trovati attraverso questo portale debbano avere una durata di almeno sei mesi, mentre per quanto riguarda tirocini e apprendistati ne bastano tre.

Che tipo di supporto viene offerto?

Nel ricercare un lavoro all’estero spesso i giovani sono frenati sia dalla paura di trovare delle difficoltà di tipo burocratico, sia dalle spese da affrontare nel caso si dovesse affrontare un colloquio in un altro paese, o dovercisi trasferire. Ecco, il portale mira ad eliminare tutte quelle barriere che frenano i giovani nell’ampliare i propri orizzonti per il futuro.

Il tuo primo lavoro EURES sostiene ragazzi e ragazze nelle prime fasi di avvicinamento con i datori di lavoro, ed eventualmente, aiuta economicamente i giovani nell’affrontare le spese dei viaggi.

Chi può usufruire del portale?

Come ho già sottolineato, si tratta di un’iniziativa rivolta esclusivamente ai giovani. Per poter partecipare bisogna:

  • avere più di 18 anni e meno di 35;
  • essere un cittadino UE o avere cittadinanza norvegese o irlandese;
  • avere voglia di cambiare ed essere disposti a trasferirsi in un altro paese europeo.

Non vi resta che provare accedendo direttamente al portale!

In bocca al lupo!

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0