Tempo di lettura: 3 Minuti

Arriva la descrizione ai gruppi Whatsapp

Arriva la descrizione ai gruppi Whatsapp

Cambiamento interessante nei gruppi Whatsapp. Adesso sarà possibile mettere una intro biografica per spiegarne il senso. Potrebbe essere uno sfizio p

Adesso cerchiamo più sui social che su Google
Twitter batte il governo Usa sulla privacy di alcuni account
La medicina diventa alternanza scuola-lavoro

Cambiamento interessante nei gruppi Whatsapp. Adesso sarà possibile mettere una intro biografica per spiegarne il senso.

Potrebbe essere uno sfizio per pochi, oppure un miglioramento che mancava da troppo. Sta di fatto che i gruppi Whatsapp cambiano leggermente la loro interfaccia. Adesso infatti arriva la nuova funzionalità per gli amati ( e detestati ) luoghi di incontro sulla chat. Sarà possibile aggiungere ad essi una descrizione, una tab visibile agli utenti per definire il “senso” di quello spazio virtuale.

Così quando si aggiunge un nuovo utente all’interno, questi avrà quale primo messaggio proprio la citata descrizione. Al momento sembrerebbe che tale bio sarebbe modificabile da tutti i componenti e non solo dall’amministratore del gruppo, cosa che invece la renderebbe più stabile. Anche perché ricordiamo: i gruppi WhatsApp ormai riescono a ospitare fino a 256 utenti.

Un topic chiaro, che definisca il tema di quel raggruppamento. Prima c’è la beta di Android, su cui esso ( max 500 caratteri ) sarà testato, poi toccherà ad iOS.

Ma qual è il senso di tutta questa operazione di cambiamento? Potrebbe essere inteso prima di tutto quale uno spostamento della chat verso l’asse social.
Dovesse funzionare diventerà senza dubbio una nuova abitudine nella nostra chat preferita.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0