Tempo di lettura: 2 Minuti

FuoriRotta: il bando per viaggi NON convenzionali

FuoriRotta: il bando per viaggi NON convenzionali

Il progetto FuoriRotta finanzia viaggi non convenzionali. Entro il 6 maggio è possibile presentare la propria candidatura per un viaggio in pieno stil

Dentro il Cammino di Santiago
Viaggio last minute: ecco delle idee su come organizzare un viaggio fantastico all’ultimo minuto!
Grecia on the road: tante meraviglie in poco tempo

Il progetto FuoriRotta finanzia viaggi non convenzionali. Entro il 6 maggio è possibile presentare la propria candidatura per un viaggio in pieno stile FuoriRotta.

Alzino le mani gli appassionati viaggiatori! Questa è la vostra opportunità. Mancano pochi giorni alla scadenza del bando ma c’è ancora il tempo per iniziare a sognare a occhi aperti e programmare un viaggio che sia FuoriRotta. Regole non ce ne sono, l’importante è uscire dagli schemi di quell’idea di viaggio “preconfezionato.

Cos’è FuoriRotta?

FuoriRotta quest’anno è alla sua quarta edizione, si tratta di un progetto che ha lo scopo di “aprire una riflessione sul diritto di viaggio nella nostra epoca“. È un’iniziativa che vuole supportare e finanziare viaggi diversi e avventurosi, in luoghi non banali, con mezzi alternativi. In poche parole lo scopo è finanziare viaggi che raccontino delle storie inedite, che portino alla scoperta posti, persone, racconti che non abbiamo ancora sentito

Chi può partecipare?

Il progetto nasce per i giovani, da quest’anno per la prima volta si estende agli under 40″, ma sempre privilegiando i viaggiatori under 30, ancora meglio se under 25!

I progetti di viaggio finanziabili possono essere presentati da un singolo viaggiatore fino a un massimo di 5 per ogni progetto. Ogni individuo può presentare un numero illimitato di progetti anche con gruppi di persone diverse.

I giovani in prima linea

Per la presentazione di ogni progetto è necessario pagare una piccola quota di iscrizione. In base all’età delle persone comprese le quote saranno diverse. I giovani sono decisamente avvantaggiati e favoriti, date un’occhio al bando.

I premi di FuoriRotta

Una giuria composta da 6 persone è incaricata di valutare le proposte di viaggio. I vincitori saranno 12: il primo progetto vincerà un finanziamento di 1.200 euro, mentre il sesto classificato otterrà 500 euro. Gli ultimi 6 progetti nella classifica non riceveranno direttamente un premio in denaro, ma potranno accedere ad un programma di crowd-funding che gli permetterà di finanziare il viaggio.

Le scadenze

Tutti i progetti di viaggio devono essere presentati entro e non oltre il 6 maggio.
I nomi dei vincitori saranno resi noti il 22 maggio.
I viaggi dovranno necessariamente avere luogo nel periodo compreso tra l’1 luglio 2018 e il 31 dicembre 2018.

Per maggiori informazioni

Per avere informazioni più dettagliate sulle modalità di partecipazione consultare il sito e tenersi aggiornati tramite la pagina Facebook.

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0