Tempo di lettura: 1 Minuti

Film in piazza: i ragazzi del Cinema America cambiano location

Film in piazza: i ragazzi del Cinema America cambiano location

Da quest’anno niente film gratuiti nella piazza di Trastevere ma l’esperienza avrà luogo in nuovi spazi della città, arrivando anche in periferia. #Fa

Amazon Key cambia ancora le consegne
L’ennesimo round: Italia vs Inquinamento
“Sottopagati ed ostacolati”. Gli assistenti lombardi degli studenti sordi si rivolgeranno al Tar

Da quest’anno niente film gratuiti nella piazza di Trastevere ma l’esperienza avrà luogo in nuovi spazi della città, arrivando anche in periferia. #FacceCaso.

L’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Luca Bergamo, ha negato ai ragazzi del Cinema America l’autorizzazione ad organizzare  gratuitamente le proiezioni in piazza Piazza San Cosimato. 

I giovani non si sono lasciati abbattere e hanno provato ad affidarsi ad altri enti: Regione Lazio, Ente Regionale RomaNatura, SIAE, BNL Gruppo BNP Paribas, IPAB Asilo Savoia e numerosi partner come Radio Rock.

Da quest’anno niente film gratuiti nella piazza di Trastevere ma l’esperienza avrà luogo in nuovi spazi della città, arrivando anche in periferia: il Parco della Cervelletta a Tor Sapienza, il Porto Turistico di Ostia e il Liceo Kennedy di Trastevere. 

Dal 1 giungo all’8 settembre potrai assistere ai 190 film e ai 50 incontri organizzati da Valerio Carocci e i suoi ragazzi. Il programma varia a seconda della location: si passa dai cartoni animati Disney Pixar a Fellini, dalle maratone fino all’alba di amate saghe come Indiana Jones e Il Padrino ai classici come Via col Vento.

Anche quest’anno non mancheranno gli ospiti: Asia Argento presenterà il suo Scarlet Diva, Matteo Garrone introdurrà la sua retrospettiva completa; Luca Guadagnino presenterà L’impero dei sensi di Nagisa Ōshima e tanti grandi del cinema italiano passeranno per il porto tra cui Claudio Amendola, Riccardo Scamarcio, Claudio Bisio, Luca Zingaretti. Ci saranno poi Gigi Proietti con Febbre da Cavallo fino a Silvio Orlando e Cristina Comencini e molti altri ancora. Grazie anche quest’anno ai ragazzi del Cinema America.

#Faccecaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0