Tempo di lettura: 3 Minuti

Roma-Milano in 25 minuti? Con questo treno si può

Roma-Milano in 25 minuti? Con questo treno si può

Un treno che viaggia a più di 1000 km/h. Non è più un sogno fantascientifico, ma un progetto che potrebbe divenire realtà in pochi anni. Sapevate che

#WakeupRoma: cos’è, quando c’è e perchè è così importante
Benvenuti nelle Eco-Università
Tante opportunità di formazione con IllyCaffè! Apre una nuova Università del Caffè

Un treno che viaggia a più di 1000 km/h. Non è più un sogno fantascientifico, ma un progetto che potrebbe divenire realtà in pochi anni.

Sapevate che la Terra ha una velocità di rotazione di circa 1700 Km/h? esattamente, è la velocità che permette alla Terra di compiere un giro su sé stessa e che le permette di terminarlo in 24 ore. In un giorno insomma. È per questo che vedete alba e tramonto e non vivete millenni di sola luce, o solo buio.

Pensate, ora, se esistesse un treno che si possa anche solo avvicinare a quella velocità. Un treno che viaggia alla “velocità della terra” (a livello dell’equatore, i poli vanno più piano n.d.r.). Sarebbe magnifico no? Immaginate le possibilità che avreste. Viaggi in ogni paese europeo in pochissime ore, merci spedite e ricevute in pochi giorni.

Un sogno. Forse realizzabile a breve.

Il treno a lievitazione magnetica

Si chiama Hyperloop ed è un treno a lievitazione magnetica, che promette di portarvi da Roma a Milano in 25 minuti. Considerando che andare da una parte all’altra di Roma richiede circa un’ora di tempo, sarebbe davvero un tempo minimo.

I migliori treni attualmente impiegano circa 3 ore, basta pensare solo a questo per restare senza parole.

Come è fatto?

Il progetto, ancora allo stato embrionale, è stato presentato da Bibob Gresta, fondatore e presidente della Hyperloop Transportation Technology, in quel di Roma. A Palazzo Grazioli precisamente, vicino la centralissima Piazza Venezia.

L’Hyperloop sarà costituito da un’unica capsula e si articolerà con rotaie speciali grazie alla lievitazione magnetica, detta anche levitazione passiva. L’immensa velocità di crociera, che dovrebbe aggirarsi sui 1,223 Km/h, sarà resa possibile dal fatto che l’intera carrozza si troverà all’interno di un tunnel senz’aria. Di fatto sarà un treno sottovuoto.

E non è tutto, perché il progetto strizza un occhio anche all’ambiente: pensate che la capsula produrrà il 30% in più di energia rispetto ai consumi, andando a dare una raddrizzata incredibile alle emissioni di carburante attuali.

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0