Tempo di lettura: 3 Minuti

Tutto quello che devi sapere sulla pillola del giorno dopo

Tutto quello che devi sapere sulla pillola del giorno dopo

Cos'è? Come ottenerla? Quanto costa? Vediamo insieme tutte nozioni che ognuno di noi dovrebbe sapere in merito alla pillola del giorno dopo. Recentem

Contraccezione: vince un liceo romano la campagna di comunicazione
Contraccezione gratuita e consapevole: tutto quello che c’è da sapere sulla petizione
Il sesso nei giovani del web è da bocciare

Cos’è? Come ottenerla? Quanto costa? Vediamo insieme tutte nozioni che ognuno di noi dovrebbe sapere in merito alla pillola del giorno dopo.

Recentemente si è parlato di pillola del giorno dopo in riferimento a un errore apparso in Gazzetta Ufficiale. É importante che ragazzi e ragazze di tutte le età siano ben informati su questo farmaco, facciamo un po’ di chiarezza insieme.

Cos’è la pillola del giorno dopo?

Il suo nome ufficiale sarebbe “contraccezione di emergenza” (CE), ma viene più frequentemente chiamata pillola del giorno dopo o pillola dei cinque giorni dopo. Si tratta di un farmaco da prendere subito dopo aver avuto un rapporto a rischio, con lo scopo di evitare una gravidanza non desiderata.

É un contraccettivo di emergenza, e non un farmaco che può essere utilizzato dopo ogni rapporto. É importante assumere la pillola il prima possibile e comunque, a seconda del prodotto, questa può essere assunta non oltre le 72 o 120 ore dopo il rapporto, altrimenti non sarà efficace. L’efficacia della pillola sarà quanto più sicura quanto prima questa verrà assunta.

Oltre alla pillola, esiste anche un altro tipo di contraccettivo di emergenza. Il suo nome ufficiale è IUD al rame, ma viene più comunemente chiamata “spirale”. Questa deve essere inserita nell’utero da un/a ginecologo/a. L’efficacia della spirale, se inserita entro le 24 ore dal rapporto è del 99%. La principale differenza rispetto alla pillola è che questa spirale di emergenza non contiene ormoni, ma agisce riducendo il numero e la mobilità di spermatozoi. Inoltre, modifica il rivestimento interno dell’utero rendendolo inadatto a gravidanze.

Come ottenere la pillola?

La pillola, dal 2016, può essere comprata da tutte le donne dai 18 anni in su nelle farmacie senza necessità di avere alcuna prescrizione medica. Sotto i 18, invece, è necessaria una prescrizione. Se le ragazze minori si sentono in difficoltà a rivolgersi al proprio medico di famiglia per la ricetta medica, ci sono delle valide alternative. Il pronto soccorso che ha il vantaggio si essere sempre aperto, giorno e notte. I consultori pubblici, basterà controllare su internet dove si trova quello più vicino. Come ultima opzione c’è la guardia medica nei giorni festivi.

Quanto costa?

Per quanto riguarda la pillola, come abbiamo detto, ne esistono di due tipi. C’è quella del giorno dopo, si chiama Norlevo e costa 16,56€, questa va assunta entro le 72 ore. La pillola dei 5 giorni si chiama EllaOne, va assunta entro 120 ore e costa 26,83€.

Le informazioni che vi ho riportato qui sono le informazioni “basiche”, ovviamente è bene informarsi anche attraverso fonti ufficiali – come il sito del Ministero della Salute – e leggendo il bugiardino. Soprattutto per essere al corrente dei casi in cui potrebbe non avere effetto. Non vi sono controindicazioni all’assunzione della pillola, ricordando che è un prodotto di emergenza.

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0