Tempo di lettura: 1 Minuti

Che svolta! Il team di comunicazione di Biden è tutto al femminile

Che svolta! Il team di comunicazione di Biden è tutto al femminile

Un forte segnale di cambiamento: Biden ha scelto il team che gestirà la sua comunicazione ed è formato interamente da donne. Ci pensate? Che salto ri

Brasile: Jair Bolsonaro vuole militarizzare le scuole! Sarà vero?!
Tagli all’istruzione: in Brasile migliaia di persone manifestano in tutto il Paese
#INSIDEUSA2020

Un forte segnale di cambiamento: Biden ha scelto il team che gestirà la sua comunicazione ed è formato interamente da donne.

Ci pensate? Che salto rispetto all’amministrazione Trump. Il nuovo Presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha deciso di puntare tutto sulle donne. E secondo me ha fatto proprio bene!

L’importanza della comunicazione

Inutile negarlo, la comunicazione per la politica è importantissima e delicatissima. Negli ultimi anni assistiamo a un vero e proprio cambiamento nel modo di comunicare con la necessità di essere sempre più inclusivi nei confronti delle minoranze. L’abbiamo visto anche in Italia, con l’introduzione nel nostro vocabolario di termini al femminile come per esempio “sindaca” ecc… Negli Stati Uniti, in particolare, queste attenzioni sono molto più accentuate rispetto al nostro Paese e bisogna dire che sono sicuramente più avanzati di noi da questo punto di vista.

Perché scegliere un team di donne?

Inevitabilmente le donne, rispetto agli uomini, sono molto più attente ad utilizzare un linguaggio nuovo e inclusivo. Questo perché il genere femminile è toccato in prima persona e l’essere attente al linguaggio risulta spontaneo, mentre potrebbe richiedere uno sforzo in più da parte di un team al maschile. Inutile dire che la scelta è anche di tipo politico, e ha l’obiettivo di staccare e differenziarsi dall’amministrazione precedente in tutto e per tutto. Questa sarebbe la prima volta nella storia in cui si verifica un caso del genere.

Chi sono le comunicatrici di Biden?

Le donne scelte per ricoprire questo importante hanno in precedenza già collaborato con la campagna elettorale o con l’amministrazione Obama. In particolare, Symone Sanders che in precedenza ha già curato la campagna elettorale di Biden curerà l’attività di stampa della Casa Bianca e la sua vice sarà Pili TobarAshley Etienne dirigerà la comunicazione della Vice-Presidente eletta Kamala Harris.

Voi che ne pensate? Sarà una buona scelta? 

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0