Tempo di lettura: 3 Minuti

Facebook, in 3 mila  per rimuovere i contenuti violenti

Facebook, in 3 mila per rimuovere i contenuti violenti

Per raccogliere tutte le segnalazioni degli utenti Facebook metterà in campo 7.500 dipendenti. Una mossa mastodontica per arginare video e post inappr

Nutella Café e ronzii misteriosi, TG USA is back in business!
Università “american style” tutta italiana
Facebook vs Houseparty, lo sviluppo di un’applicazione parallela

Per raccogliere tutte le segnalazioni degli utenti Facebook metterà in campo 7.500 dipendenti. Una mossa mastodontica per arginare video e post inappropriati.

Tempo di azione a casa Facebook. A Menlo Park hanno infatti deciso di prendere misure drastiche. In merito a cosa? Al dilagare dei contenuti inappropriati, materiale considerato inadatto e spesso violento.

Così il prossimo anno, nella lotta a violenze, suicidi e insulti digitali, aumenteranno di 3.000 gli operatori della Community Operation in tutto il mondo. Oltre questi vanno considerati i già presenti 4.500, che complessivamente portano a 7.500 i revisori delle segnalazioni da parte di utenti.

Ad annunciarlo è stato Mark Zuckerberg stesso: “Nelle ultime settimane, abbiamo visto su Facebook persone fare del male a se stessi e ad altri. È straziante, e ho riflettuto a lungo su come possiamo fare meglio per la nostra comunità”.

Il riferimento va agli ultimi casi di cronaca. I suicidi in diretta Facebook hanno scosso non solo l’intera comunità social, ma anche i vertici stessi.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0