Tempo di lettura: 2 Minuti

Facebook, in 3 mila  per rimuovere i contenuti violenti

Facebook, in 3 mila per rimuovere i contenuti violenti

Per raccogliere tutte le segnalazioni degli utenti Facebook metterà in campo 7.500 dipendenti. Una mossa mastodontica per arginare video e post inappr

Streaming video bloccati all’università
Lo spray non fallisce mai, come il TG USA 2.0
Leggings provocanti e raduni “tolkiani”, abbiamo di tutto al TG USA

Per raccogliere tutte le segnalazioni degli utenti Facebook metterà in campo 7.500 dipendenti. Una mossa mastodontica per arginare video e post inappropriati.

Tempo di azione a casa Facebook. A Menlo Park hanno infatti deciso di prendere misure drastiche. In merito a cosa? Al dilagare dei contenuti inappropriati, materiale considerato inadatto e spesso violento.

Così il prossimo anno, nella lotta a violenze, suicidi e insulti digitali, aumenteranno di 3.000 gli operatori della Community Operation in tutto il mondo. Oltre questi vanno considerati i già presenti 4.500, che complessivamente portano a 7.500 i revisori delle segnalazioni da parte di utenti.

Ad annunciarlo è stato Mark Zuckerberg stesso: “Nelle ultime settimane, abbiamo visto su Facebook persone fare del male a se stessi e ad altri. È straziante, e ho riflettuto a lungo su come possiamo fare meglio per la nostra comunità”.

Il riferimento va agli ultimi casi di cronaca. I suicidi in diretta Facebook hanno scosso non solo l’intera comunità social, ma anche i vertici stessi.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0