Tempo di lettura: 2 Minuti

Pesticidi chimici e digitali, è l’ora della disinfestazione al TG USA 2.0

Pesticidi chimici e digitali, è l’ora della disinfestazione al TG USA 2.0

Nell'edizione odierna parleremo dell'impatto dei pesticidi su un particolare tipo di soggetti e di una importante iniziativa di Google. Ma non solo...

Università di Brescia e manifattura 4.0
Università “american style” tutta italiana
Alternanza Scuola-Lavoro? In Lombardia vale anche il Management Game

Nell’edizione odierna parleremo dell’impatto dei pesticidi su un particolare tipo di soggetti e di una importante iniziativa di Google. Ma non solo…

Per quasi due mesi è rimasto in quarantena esattamente come noi. Nella Fase 2, però, condividerà anche lui con il Coronavirus e più carico di prima, proverà ad indebolirlo con qualcuna delle sue bombe (ogni settimana una nuova Covid News nel box a metà articolo). È il TG USA 2.0 ladies and gentlemen, siete carichi? Allora daje; anzi, C’MON!

Google 1 : Apps -813

Tante sono le cosiddette applicazioni “creepware” (usate per molestare, frodare e minacciare) che il colosso di Mountain View ha rimosso dal suo Play Store nell’ultimo anno. Se ne sono accorti alcuni studenti della New York University e della Cornell University, che hanno sviluppato un algoritmo in grado di individuare e classificare i comportamenti da creepware presenti nelle apps mobile. Questo algoritmo è stato testato su applicazioni installate su più di 50 milioni di dispositivi.

Curiosità della settimana: il primo evento sportivo teletrasmesso della storia è stato un incontro di football americano tra le squadre della Columbia University e della Princeton University, tenutosi a Baker Field il 17 maggio 1939.

Gli occhi del Covid

Qualche settimana fa i ricercatori dello Spallanzani di Roma avevano ipotizzato che il Sars-CoV-2 potesse essere attivo anche nelle lacrime dei pazienti positivi. A confermarlo ci ha pensato un team di studiosi della Johns Hopkins University School of Medicine guidato da Lingli Zhou, il quale ha scoperto che il virus può agganciarsi a delle cellule situate nei polmoni, nel sistema respiratorio ma anche negli occhi: i recettori Ace.

Si è laureato a…Washington. Stiamo parlando dell’attore statunitense Bradley Cooper, il quale si è laureato con lode in letteratura inglese nel 1997.

Celiachi allergici al glutine e ai…pesticidi

In poche parole è questo il responso dello studio condotto dalla Grossman School of Medicine della New York University su un campione di circa 30 individui di età compresa tra i 3 e i 21 anni. Studio dal quale è emerso che elevate concentrazioni nel sangue di sostanze chimiche tossiche potrebbero elevare il rischio di celiachia. Tra le sostanze più influenti ci sarebbero anche i ritardanti bromurati di fiamma e i pesticidi.

Per questa settimana è tutto cari lettori. Il TG USA 2.0 saluta, ringrazia e augura una buona Fase 2 a voi e ai vostri congiunti e inoltre vi invita to be careful (de ‘sti tempi più del solito) o, se preferite, a FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0